VOLLEY

Volley, l'ex azzurro Cazzaniga truffato: 700mila euro a una fidanzata inesistente

Il raggiro è durato circa 15 anni: sporta denuncia presso la Guardia di Finanza

  • A
  • A
  • A

Roberto Cazzaniga, ex nazionale azzurro di pallavolo ed attuale capitano di Gioia del Colle, è rimasto vittima di una truffa incredibile: negli ultimi 15 anni, il 42enne giocatore ha versato oltre 700mila euro ad una fidanzata inesistente di nome Maya, mai incontrata dal vivo, per pagarle cure mediche inventate. Ora è stata sporta denuncia presso la Guardia di Finanza.

Getty Images

Il clamoroso raggiro è stata raccontato in un servizio andato in onda nella trasmissione Le Iene. L’opposto nel 2008 ha conosciuto una ragazza di nome Maya, presunta modella brasiliana che usava le foto di Alessandra Ambrosio, dal 2004 al 2017 una delle testimonial di Victoria's Secret, senza mai incontrarla tramite un’amica in comune di nome Manuela.

Una continua richiesta di soldi per malattia immaginarie che hanno portato sul lastrico il pallavolista, che si è visto prosciugare il conto corrente e si è indebitato con continue richieste di prestiti. Dietro questo raggiro ci sarebbero, appunto, la finta amica Manuela, il fidanzato e una signora che vive in Sardegna alla quale arrivavano i bonifici di Cazzaniga, che si fingeva Maya, il nome della fidanzata mai esistita.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti