VOLLEY MASCHILE

Trento e Civitanova sorridono al quinto set, Piacenza piega Vibo

Tutto facile per Verona e Perugia nella 18ª giornata di SuperLega

  • A
  • A
  • A

Il confronto fra le uniche due formazioni di SuperLega che ancora non avevano conosciuto battute d’arresto nel girone di ritorno sorride all’Itas Trentino. Alla BLM Group Arena la formazione di Lorenzetti infila la nona vittoria consecutiva in campionato (la dodicesima in totale tenendo conto anche dei tre match vinti in Champions League ai primi di dicembre), fermando la corsa lanciata della Vero Volley Monza. Ai brianzoli non basta presentarsi a Trento in striscia positiva da sette partite per espugnare per la prima volta nella storia il campo di Trento. La formazione di Eccheli, tuttavia, lotta con il coltello tra i denti e impatta per due volte il risultato parziale (da 1-0 a 1-1 e da 2-1 a 2-2) annullando anche tre palle match al tie-break.

Powervolley Milano

Grande spettacolo nel match d’esordio casalingo nel 2021 per l’Allianz Milano, che in questa 18ª giornata di campionato si è arresa solo al tie-break alla Cucine Lube Civitanova. All’Allianz Cloud la squadra guidata da De Giorgi deve sudare sette camicie e fa suo il match in 2 ore e 17 minuti (21-25, 32-20, 25-23, 22-25, 10-15), trovando un successo prezioso per salire a 41 punti proseguendo l’inseguimento alla capolista Perugia. Per Milano arriva un punto meritato, ma si tratta della terza sconfitta del 2021, la quarta consecutiva se si considera la battuta d’arresto al tie-break del 4 dicembre nel derby contro Monza prima dello stop causa Covid-19.

La Sir Safety Conad Perugia cancella la sconfitta con Trento e riparte con il successo pieno a Ravenna trovando anche il regalo di Milano, dove la Lube lascia un punto. Plotnytskyi è nominato MVP con 17 punti (2 ace e un muro) e 61% ed eccelle nella Sir che chiude col 55% in attacco e col 50% in ricezione. La Consar, che vende cara la pelle, ritrova Pinali (14 punti, con 4 ace e un muro) e la conferma di Loeppky (14 punti anche per lui, con un ace e un muro e un 52% in attacco), ma non basta per scalfire la corazzata umbra.

Le mura del PalaBanca di Piacenza tornano a sorridere alla Gas Sales Bluenergy, che batte in rimonta la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia con il punteggio di 3-1. Dopo oltre un mese di stop Piacenza ritrova nel sestetto iniziale Georg Grozer: l’opposto tedesco, dopo un primo set così così, torna a mettere a terra palloni importanti totalizzando 13 punti. Il top scorer del match però è Aaron Russell, eletto Mvp dai giornalisti, con ben 22 punti a referto, il 74% in attacco e tante giocate da campione.

La NBV Verona espugna Cisterna di Latina in tre set con i colpi di un ispirato Kaziyski, sempre presente e decisivo nei momenti più delicati della partita. Senza Seganov, impegnato con la Bulgaria, e con Tillie ancora in ripresa dopo l’infortunio alla caviglia, gli uomini di Kovac fanno quello che possono.

Itas Trentino-Vero Volley Monza 3-2 (25-16, 20-25, 25-17, 20-25, 15-13)
- Trento: Giannelli 4, Santos De Souza 21, Lisinac 7, Abdel-Aziz 24, Michieletto 7, Podrascanin 12, De Angelis (L), Rossini (L), Argenta 0, Sosa Sierra 0, Sperotto 0. N.E. Bonatesta, Cortesia. All. Lorenzetti.
- Monza: Orduna 1, Dzavoronok 18, Beretta 5, Davyskiba 13, Lanza 9, Holt 4, Brunetti (L), Federici (L), Ramirez Pita 2, Galassi 4. N.E. Giani, Magliano. All. Eccheli.

Allianz Milano-Cucine Lube Civitanova 2-3 (21-25, 32-30, 25-23, 22-25, 10-15)
- Milano: Daldello 1, Kozamernik 10, Urnaut 20, Ishikawa 25, Piano 13, Maar 19, Staforini (L), Pesaresi (L), Basic 1, Mosca 0. N.E. Weber, Meschiari, Patry, Sbertoli. All. Piazza.
- Civitanova: De Cecco 4, Juantorena 19, Anzani 11, Rychlicki 23, Leal 19, Simon 17, Marchisio (L), Balaso (L), Hadrava 1, Yant Herrera 0, Falaschi 0, Kovar 0. N.E. Diamantini, Larizza. All. De Giorgi

Consar Ravenna-Sir Safety Conad Perugia 0-3 (21-25, 21-25, 22-25)
- Ravenna: Batak 3, Recine 7, Arasomwan 5, Pinali 14, Loeppky 14, Mengozzi 4, Giuliani (L), Stefani 0, Redwitz 1, Zonca 0, Kovacic (L), Koppers 0. N.E. Pirazzoli, Grottoli. All. Bonitta.
- Perugia: Travica 0, Plotnytskyi 17, Ricci 3, Ter Horst 9, Leon Venero 16, Solé 7, Russo (L), Colaci (L), Piccinelli 0, Zimmermann 0, Vernon-Evans 0. N.E. Atanasijevic, Sossenheimer, Biglino. All. Heynen.

Gas Sales Bluenergy Piacenza-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (22-25, 27-25, 25-20, 25-22)
- Piacenza: Baranowicz 2, Clevenot 9, Mousavi 7, Grozer 13, Russell 22, Candellaro 8, Fanuli (L), Scanferla (L), Finger 3. N.E. Botto, Izzo. All. Bernardi.
- Vibo Valentia: Saitta 3, Rossard 19, Chinenyeze 7, Drame Neto 16, Defalco 15, Cester 7, Sardanelli (L), Chakravorti 0, Rizzo (L), Dirlic 0, Gargiulo 0. N.E. Almeida Cardoso, Fioretti. All. Baldovin.

Top Volley Cisterna-NBV Verona 0-3 (23-25, 22-25, 23-25)
- Cisterna: Sottile 0, Cavuto 3, Szwarc 12, Sabbi 11, Randazzo 3, Krick 16, Rondoni (L), Tillie 2, Cavaccini (L), Onwuelo 0, Rossi 4. N.E. Rossato. All. Kovac.
- Verona: Peslac 3, Kaziyski 7, Aguenier 7, Jensen 17, Jaeschke 15, Caneschi 0, Donati (L), Bonami (L). N.E. Zanotti, Spirito, Magalini. All. Stoytchev.

RISULTATI E CLASSIFICA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments