VOLLEY

Superlega: Perugia-Milano 0-3, colpo della Powervolley

Al PalaBarton la squadra di Piazza si impone grazie alle prestazioni maiuscole di Petric e Abdel Aziz

  • A
  • A
  • A

Powervolley Milano sbanca per la prima volta nella sua storia il PalaBarton di Perugia: questo il verdetto dell’anticipo della quarta giornata del campionato di Superlega di volley. Un 3-0 che non lascia discussioni e lancia la squadra di coach Piazza nuovamente in alto in classifica a punteggio pieno. 25-19, 25-21, 25-22 i parziali con cui i meneghini si sono imposti sugli avversari, grandi prestazioni per Petric e Abdel Aziz.

Milano non ha sbagliato un colpo ed ha attaccato con lucidità, determinazione e carattere. Altra grande prestazione per Abdel Aziz, cecchino sotto rete e MVP con 26 punti e il 68% di attacco. Nemanja Petric ha trascinato con il suo carisma i suoi compagni nei momenti di difficoltà ma è tutto il collettivo di Piazza che ha esaltato lo spirito di gruppo, trascinato pure dalla panchina dal capitano Piano infortunato. Fondamentale il recupero del terzo set: sotto 6-1 sotto i colpi di Leon dai 9 metri, Milano non si è mai disunita, recuperando punto su punto e trovando la gioia finale sull’attacco out di Lanza.

TABELLINO
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO: 0-3 (22-25, 27-29, 21-25)
Sir Safety Conad Perugia: Ricci 5, Hoogendoorn 1, De Cecco, Leon 16, Lanza 3, Atanasijevic 10, Plotnytskyi 1, Podrascanin 5, Tath, Zhukouski, Russo, Colaci (L), N.e.: Piccinelli, Benedicenti(L). All. Heynen.
Allianz Powervolley Milano: Alletti 6, Sbertoli 3, Clevenot 6, Kozamernik 5, Abdel-Aziz 26, Petric 11; Pesaresi (L). N.e. Basic, Izzo, Gironi, Piano, Weber. All. Piazza

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments