Lega Volley Summer Tour: Monza vince la Supercoppa Italiana, battuta Casalmaggiore 2-1

Le brianzole conquistano il trofeo sconfiggendo in finale le cremonesi in 3 set

  • A
  • A
  • A

La Saugella Team Monza vince la 15esima edizione della Supercoppa Italiana di Sand Volley 4x4, battendo per 2-1 la VBC Apis Casalmaggiore nella finale di Riccione, portando così a casa il primo titolo nella manifestazione: 5-10, 14-16, 15-13 i parziali a favore delle brianzole che, grazie a una strepitosa Serena Ortolani, si impongono contro le loro avversarie, autrici di un'ottima prestazione. Nella finale per il terzo posto Brescia batte Busto 2-0.

È festa grande per Monza. Le ragazze della Saugella Team si aggiudicano 15esima edizione della Supercoppa Italiana di Sand Volley 4x4 grazie al successo per 2-1 (15-10, 14-16, 15-13) contro VBC Apis Casalmaggiore nella finalissima disputata a Riccione, in occasione della Lega Volley Summer Tour. Gioco efficace, ricezione solida, difesa generosa e grande continuità in attacco, con una Serena Ortolani (MVP della tappa) in grande spolvero e a dir poco devastante con i suoi assoli offensivi, hanno regalato a Monza una due giorni ricca di soddisfazioni. Come era successo nel primo torneo di Vasto, le ragazze guidate da Stefano Sassi avevano chiuso in testa il girone A della prima fase, (giocata nella giornata di sabato) imponendosi in rimonta 2-1 su Baronissi e 2-0 su San Giovanni Marignano. Due vittorie importanti che hanno regalato ad Ortolani e compagne l'accesso diretto per la semifinale, andata in scena questa mattina e vinta 2-0 contro Brescia. Superato con grinta il penultimo ostacolo, la Saugella non si è fermata. Anche in finalissima, infatti, Monza è riuscita a mettere in scena il suo gioco migliore, con i lampi di Ortolani a demolire le certezze delle campionesse in carica di Casalmaggiore, che comunque hanno lottato fino alla fine, regalando quindi alle sue ragazze la Supercoppa Italiana e una importante dose di fiducia in vista della terza ed ultima tappa del 2019, fissata il prossimo weekend (20 e 21 luglio), a Lignano Sabbiadoro, che mette in palio lo Scudetto. Al terzo posto si classifica l'Agricola Zambelli Millennium Brescia, che si impone per 2-0 (15-6, 15-12) nella finalina contro l'Unet e-work Busto Arsizio. Le bresciane riescono così a riscattare perlomeno parzialmente la sconfitta patita in semifinale proprio contro Monza e a conquistare la medaglia di bronzo, costringendo così alla quarta posizione le varesotte, che avevano perso sempre 2-0 nel turno precedente contro Casalmaggiore.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments