VOLLEY GIOVANILE

Volley giovanile, l'Italia femminile è campione del mondo Under 20

Le azzurrinedi Bellano sul tetto del mondo dopo aver giocato un torneo perfetto

  • A
  • A
  • A

Trionfo azzurro a Rotterdam: la Nazionale Under 20 femminile di Massimo Bellano ha conquistato il titolo mondiale, battendo 3-0 (25-18, 25-20, 25-23) in finale la Serbia. Le azzurrine, a distanza di 10 anni dal successo di Lima con Marco Mencarelli, sono tornate a conquistare il titolo più ambito a livello juniores. La vittoria delle ragazze di Massimo Bellano è stata la degna conclusione di un cammino fantastico: 8 vittorie in altrettanti incontri, piegando di forza tutte le avversarie affrontate. Lo stesso destino è toccato oggi alla Serbia, già superata nettamente nella fase a gironi con un secco 3-0.

Per Massimo Bellano quella odierna rappresenta l'ennesima medaglia della sua esperienza azzurra, tra Europei e Mondiali il tecnico italiano non è mai sceso dal podio: 2018 oro Europeo juniores, 2019 argento Mondiale juniores, 2021 oro Mondiale juniores, mentre nel 2020 l'Italia non ha preso parte all'Europeo a causa della pandemia.

A distanza di due anni la formazione tricolore, che nel 2019 ottenne l’Argento in Messico, si è confermata al vertice mondiale, mettendo a frutto il lavoro del Club Italia e delle squadre di appartenenza delle ragazze: Volleyrò Casal de' Pazzi, Imoco Volley Conegliano e Unet e-work Busto Arsizio.

Le dodici azzurrine: Gaia Guiducci, Claudia Consoli (Volley Group Roma), Sofia Monza (UYBA Volley Busto Arsizio), Emma Cagnin, Giorgia Frosini, Loveth Omoruyi (Imoco Volley Conegliano), Emma Graziani, Linda Nwakalor, Beatrice Gardini, Stella Nervini, Julia Ituma, Martina Armini (Volleyrò Casal de' Pazzi).

Lo staff azzurro: Massimo Bellano (allenatore), Matteo Azzini (secondo allenatore), Mauro Tettamanti (assistente allenatore), Domenico Capodiferro (medico), Daniele Dailianis (fisioterapista), Alberto Salmaso (scoutman), Tommaso Magnani (prepartore atletico), Elena Colombo (team manager).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments