VOLLEY FEMMINILE

Colpo di scena a Scandicci: Adenízia lascia

Fulmine a ciel sereno per la Savino Del Bene, che comunica di aver rescisso il contratto con la centrale brasiliana

di
  • A
  • A
  • A

Prima il post cancellato su Instagram, in cui Adenízia giurava amore alla Savino Del Bene. Poi la notizia, inaspettata, della rescissione consensuale con la società toscana. Scandicci saluta la centrale brasiliana, e lo fa dopo quattro stagioni e più di novecento punti in maglia Savino Del Bene.

“Voglio ringraziare la società per tutto quello che ho vissuto in questi tre anni, è stata un’ esperienza bellissima per me sia a livello caratteriale sia come atleta. Consiglio a tutti di vivere una esperienza come questa. Il Presidente Nocentini mi ha preso come una figlia ed è stato importantissimo per abituarmi a vivere fuori dal Brasile. Adesso torno a casa per un grande sogno: vivere la terza Olimpiade". Così ha salutato l'ambiente Adenízia, che avrà così modo di tornare nella sua patria di origine.

La brasiliana, nonostante tutto, mantiene aperte le porte: "Io tiferò la Savino Del Bene per sempre anche da lontano e il mio cuore è biancoblu e lo resterà per sempre. Non è un addio, è un 'a presto' e tornerò più forte, serena e tranquilla. Lascio la Savino Del Bene Volley, ma il cuore resta qui”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments