Roland Garros: Muguruza da sogno, maledizione Williams

La spagnola gioca una finale perfetta e a soli 22 anni vince il primo Slam della carriera. Per Serena sfuma ancora il record di Steffi Graf

Il sogno di Garbine Muguruza, l'incubo di Serena Williams. La spagnola trionfa al Roland Garros e, a soli 22 anni, si aggiudica il primo Slam della carriera: per lei - che da lunedì sarà la numero due al mondo - una partita perfetta, vinta 7-5, 6-4. Sulla terra di Parigi cade l'americana, che prova più volte a reagire ma alla fine deve inchinarsi: dopo New York e Melbourne, sfuma di nuovo il record di 22 Slam detenuto da Steffi Graff.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6

AFP

Foto 7

AFP

Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13

AFP

Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19

AFP

Foto 20

AFP

Foto 21

AFP

Foto 22

AFP

Foto 23

AFP

Foto 24

AFP

Foto 25

AFP

Foto 26

AFP

Foto 27

AFP

Foto 28

AFP

Foto 29

AFP

Può Garbine Muguruza diventare la numero uno al mondo del tennis femminile già quest'anno? A giudicare da quanto visto sul Philippe Chatrier sì. La campionessa spagnola gioca con un'autorità insolita per una 22enne, considerato inoltre che di là dalla rete ha una leggenda come Serena Williams. Eppure, grazie ad una straordinaria presenza in campo, Garbine mette in crisi l'americana che, col passare dei minuti, si innervosisce e sbaglia più del solito. Sotto di un break dopo cinque game, la statunitense reagisce subito impattando sul 4-4, ma poi perde nuovamente il servizio sul 6-5 lasciando il primo set alla spagnola.

Che nel secondo parziale replica: subito break, la statunitense non molla un centimetro e sul 5-4 annulla 4 palle match, poi però non può nulla nel dodicesimo game quando l'iberica con un morbido pallonetto chiude la contesa dopo un'ora e 45 minuti. Per Serena la maledizione continua: dopo il ko con Roberta Vinci in semifinale agli Us Open e quello in Australia all'ultimo atto con Angelique Kerber, sfuma ancora il suo 22esimo Slam in carriera. Terzo titolo invece per la Muguruza, primo sulla terra alla prima finale: vendicata la sconfitta di Wimbledon dello scorso anno. Proprio a Londra tra un mese è atteso il terzo atto tra le due campionesse.

TAGS:
Serena williams
Garbine muguruza
Roland garros
Tennis
Steffi graf