TENNIS

Tennis, Australian Open: Nadal e Zverev senza problemi al terzo turno

Lo spagnolo e il tedesco superano in tre set Hanfmann e Millman, avanza anche Alcaraz: sfiderà Berrettini

  • A
  • A
  • A

Rafael Nadal e Alexander Zverev si qualificano senza problemi al terzo turno degli Australian Open: lo spagnolo batte facilmente in tre set (6-2, 6-3, 6-4) il tedesco Yannick Hanfmann, mentre il tedesco supera il padrone di casa John Millman con un netto 6-4, 6-4, 6-0. L'avversario di Matteo Berrettini sarà invece il baby fenomeno classe 2003 Carlos Alcaraz, che travolge 6-2, 6-1, 7-5 il serbo Dusan Lajovic. Out, a sorpresa, Hubert Hurkacz.

TABELLONE MASCHILE
Altro turno agevole per Rafael Nadal, che stende in tre set Yannick Hanfmann e si qualifica per i sedicesimi di finale degli Australian Open. Il maiorchino si impone 6-2, 6-3, 6-4 sul tedesco in un match con poche sbavature: appena due palle break concesse nel primo set, poi il numero 5 al mondo travolge il 126esimo della classifica Atp, al quale strappa quattro volte il servizio e sfiorando la vittoria già prima di servire per il passaggio del turno, con Hanfmann che annulla due match point ma deve comunque arrendersi a Nadal, che resta in corsa per uno Slam che non vince addirittura dal 2009.

Secondo turno senza problemi anche per Carlos Alcaraz: il baby fenomeno spagnolo si guadagna il passaggio del turno travolgendo 6-2, 6-1, 7-5 Dusan Lajovic. Il classe 2003 domina la prima parte di gara con quattro break in due set, mentre il serbo riesce ad opporre resistenza soltanto nel terzo parziale: dal 2-4, però, Alcaraz si porta sul 7-5 dopo aver perso nell'unica volta nella gara il turno in battuta. Adesso, Il baby fenomeno iberico se la vedrà con Matteo Berrettini: sarà una sfida tra uno dei migliori al mondo e forse il più promettente della next-gen del tennis. Avanzano anche Pablo Carreño Busta e Miomir Kecmanovic: lo spagnolo batte in cinque set l'olandese Tallon Niekspoor, giustiziere di Fognini al debutto, imponendosi 6-3, 6(6)-7, 7-6(3), 3-6, 6-3 e se la vedrà ora con l'americano Korda, che ha bisogno del quinto set per eliminare il francese Moutet. Kecmanovic, invece, travolge in tre set l'americano Tammy Paul, battuto 7-6(7), 7-5, 7-6(8): il prossimo avversario sarà, dopo Salvatore Caruso, un altro italiano, vale a dire Lorenzo Sonego. Infine, Shapovalov batte in cinque set 7-6(6), 6(3)-7, 6(6)-7, 7-5, 6-2 il sudcoreano Soonwoo Kwon.

Giornata senza sforzi estremi anche quella di Alexander Zverev, che avanza al terzo turno dopo aver travolto in tre set il padrone di casa John Millman. Il tedesco perde il servizio soltanto al primo turno in battuta della sua partita, ma trova il controbreak che gli vale il 2-1 e, successivamente, il 6-4 del primo parziale, un risultato che il numero 3 al mondo replica anche nel secondo. Senza storia il terzo: netto e rapido 6-0. Adesso, tra Zverev e gli ottavi di finale c'è il moldavo Radu Albot, che si libera in tre set dell'australiano Aleksandar Vukic.

L'avversario di Nadal, invece, sarà Karen Khachanov: il russo impiega poco più di due ore di gioco per travolgere 6-4, 6-0, 7-5 il francese Benjamin Bonzi. Un altro transalpino, invece, compie l'impresa: Adrian Mannarino, infatti, batte in tre set il numero 11 al mondo, il polacco Hubert Hurkacz, con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-3, guadagnandosi la sfida al russo Aslan Karatsev, che ha la meglio in rimonta sull'americano Mackenzie McDonald (3-6, 6-2, 6-2, 6-3). Non sbaglia, invece, Gael Monfils, che concede appena cinque game al kazako Alexander Bublik e si impone 6-1, 6-0, 6-4: si giocherà l'accesso agli ottavi con Cristian Garin, che batte in cinque set lo spagnolo Pedro Martinez, ko con il punteggio di 6(1)-7, 7-6(4), 2-6, 6-2, 6-2.

TABELLONE FEMMINILE
Successo agevole per Victoria Azarenka al secondo turno degli Australian Open: netto 6-1, 6-2 nel tabellone femminile a Jil belen Teichmann, con la bielorussa che se la vedrà ora con Elina Svitolina, avanti 6-3, 5-7, 5-1 su Harmony Tan prima del ritiro della francese che le vale il passaggio del turno. Avanzano Jessica Pegula (doppio 6-4 a Bernarda Pera nella sfida tutta statunitense) e Amanda Anisimova, che a sorpresa batte 6-2, 7-5 ed elimina Belinda Bencic, numero 22 della classifica Atp. L'americana se la vedrà con Nuria Parrizas Dias, che avanza dopo il ritiro di Maryna Zanveska.

Avanza al terzo turno anche la detentrice del titolo: Naomi Osaka, infatti, non ha problemi a liberarsi in poco più di un'ora di gioco dell'americana Madison Brengle, battuta 6-0, 6-4. La giapponese affronterà ora Amanda Anisimova, un terzo turno con vista sulla vincitrice tra Ashleigh Barty e Camila Giorgi. Match agevole anche quello di Barbora Krejcikova: la numero 4 della classifica Wta supera 6-2, 6-3 la cinese Xiyu Wang. La ceca affronterà ora Jelena Ostapenko, che si impone in rimonta su Alison Riske (4-6, 6-2, 6-4). Infine, nessun problema neanche per Maria Sakkari: la greca, ottava al mondo, stende 6-1, 6-4 la cinese Qinwen Zheng e si guadagna la sfida alla russa Veronika Kudermetova (6-2, 7-5 contro la romena Elena Gabriela Ruse).

TUTTI I RISULTATI

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti