ROLAND GARROS

Roland Garros: Djokovic e Nadal passeggiano, Alcaraz e Zverev rischiano ma superano il turno

Il serbo e lo spagnolo travolgono Molcan e Moutet, il classe 2003 e il tedesco si impongono in cinque set su Ramos-Viñolas e Baez

  • A
  • A
  • A

Secondo turno agevole per Novak Djokovic e Rafael Nadal: il serbo e lo spagnolo battono in tre set rispettivamente Molcan 6-2, 6-3, 7-6(4) e Moutet (6-3, 6-1, 6-4), guadagnandosi le sfide a Bedene e van de Zandschulp, giustiziere di Fognini. Alexander Zverev e Carlos Alcaraz, invece, hanno bisogno del quinto set per eliminare Baez (2-6, 4-6, 6-1, 6-2, 7-5) e Ramos-Viñolas, steso con il punteggio di 6-1, 6(7)-7, 5-7, 7-6(2), 6-4.

Nadal
© Getty Images

TABELLONE MASCHILE
Secondo turno più che agevole per Novak Djokovic: il serbo si libera in tre set dello slovacco Alex Molcan, steso con il punteggio di 6-2, 6-3, 7-6(4) in poco più di due ore di gioco. Match mai in discussione, con il numero uno al mondo che non perde mai il servizio nei primi due parziali, chiusi senza particolari difficoltà. Solo nel terzo, avanti 2-1, incassa il controbreak che riporta tutto in parità: inevitabile, al netto di una palla break salvata da Molcan, il tie-break, dove però non c'è storia: 7-4 e terzo turno ipotecato per Djokovic. Nole affronterà ora lo sloveno Bedene, che batte in rimonta Pablo Cuevas e si impone 4-6, 6-4, 7-6(5), 6-4.

Sorride anche Rafa Nadal, che ha un solo momento di incertezza, ma alla fine travolge il padrone di casa Corentin Moutet. Finisce 6-3, 6-1, 6-4, con il maiorchino che non concede praticamente nulla nei primi due parziali. Solo nel terzo incassa il break al primo turno in battuta, ma recupera facilmente lo svantaggio e si riporta prima sul 2-2, poi sul 5-3, ma al momento di servire per il match incassa il break. Nadal, però, si riprende subito e strappa definitivamente il servizio, chiudendo il terzo set sul 6-4. Ora, la sfida a van de Zandschulp, giustiziere di Fabio Fognini.

Il secondo turno rischia di mietere vittime illustri, ma alla fine Alexander Zverev e Carlos Alcaraz avanzano, seppur soltanto al quinto set. Il tedesco, contro l'argentino Baez, va sotto 2-0 (6-2, 6-4), poi ritrova l'intensità e i colpi da numero 3 al mondo e, con tre set di fila (6-1, 6-2, 7-5) stende il numero 36 della classifica Atp, accedendo al terzo turno: se la vedrà con l'americano Brandon Nakashima, che si libera in tre set dell'olandese Tallon Griekspoor. Il classe 2003, invece, rischia di perdere il derby iberico con Albert Ramos-Viñolas. Sotto di un set (2-1), il numero 6 al mondo riesce anche ad annullare un match point, strappando il servizio sul 4-5 e pareggiando il conto al tie-break, poi nel quinto completa l'opera e si impone 6-1, 6(7)-7, 5-7, 7-6(2), 6-4. Alcaraz sfiderà ora l'americano Korda, che travolge 7-6(5), 6-3, 6-3 il padrone di casa Richard Gasquet.

Avanza anche Cameron Norrie: 6-3, 6-4, 6-3 all'australiano Kuber, risultato che vale la sfida a Karen Khachanov, che supera in quattro set il boliviano Hugo Dellien. Turno agevole per Felix Auger-Aliassime, che batte 6-0, 6-3, 6-4 l'argentino Camilo Ugo Carabelli e si guadagna il match contro il serbo Krajinovic, capace di stendere il croato Borna Gojo con il punteggio di 7-6(5), 6-2, 5-7, 6-1.

TABELLONE FEMMINILE
Daria Saville sarà l'avversaria di Martina Trevisan: l'australiana, numero 127 della classifica Wta, sorprende e batte 6-4, 6-2 la ceca Petra Kvitova. La grande sorpresa nel tabellone femminile è l'eliminazione di Maria Sakkari: la greca saluta dopo aver perso in due set contro Karolina Muchova, che si impone per due volte al tie-break. La ceca sfiderà ora l'americana Amanda Anisimova, che batte con un netto 6-4, 6-1 la croata Donna Vekic. Tra le statunitensi, non sbagliano neanche Cori Gauff e Sloane Stephens, che battono rispettivamente la belga Alison Van Uytvanck 6-1, 7-6(4) e la romena Sorana Mihalea Cirstea (3-6, 6-2, 6-0). 

Sorprende anche l'uscita di scena di Emma Raducanu: l'inglese, vincitrice degli US Open 2021, perde in rimonta contro Aliaksandra Sasnovich, che si impone 3-6, 6-1, 6-1. La bielorussa affronterà ora Angelique Kerber: la tedesca batte, dopo due ore e al tie-break, la padrona di casa Elsa Jacuqemot con il punteggio di 6-1, 7-6(2). Turno agevole anche per Victoria Azarenka: la bielorussa batte 6-1, 7-6(3) la tedesca Andrea Petkovic e si guadagna la sfida alla svizzera Jil Belen Teichmann, che travolge 6-4, 6-1 la serba Olga Danilovic. Infine, la finalista degli US Open 2021 Leylah Annie Fernandez batte 6-3, 6-2 la ceca Katerina Siniakova: la canadese affronterà ora la svizzera Belinda Bencic (6-4, 6-2 a Bianca Andreescu).

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti