TENNIS ATP FINALS

Atp Finals, esordio vincente per Nadal e Thiem

Il maiorchino regola in due set (6-3, 6-4) Rublev, l'austriaco vince 7-6, 4-6, 6-3 contro Tsitsipas

  • A
  • A
  • A

Debutto vincente per Rafael Nadal e Dominic Thiem alle Atp Finals, evento conclusivo della stagione 2020. A Londra, il maiorchino batte in due set (6-3, 6-4) il russo Andrey Rublev al termine di un match perfetto da parte del numero due al mondo, che si impone grazie alla potenza e alla precisione del suo servizio. L'austriaco, invece, soffre ma ha la meglio sul greco Stefanos Tsitsipas, piegato in tre set 7-6(5), 4-6, 6-3.

NADAL-RUBLEV
Inizia nel migliore dei modi il percorso di Rafael Nadal alle Finals. Il maiorchino regola senza particolari problemi Andrey Rublev al termine di un match sostanzialmente perfetto per il numero due al mondo, bravo a sfruttare i break a suo favore e a non concederne al russo, apparso nervoso tra la fine del primo set e l'inizio del secondo. Il parziale d'apertura vede lo spagnolo aggredire con un servizio potente e preciso il numero 8 della classifica Atp, messo in difficoltà dalle battute di Nadal. Viceversa, appena ne ha l'occasione, il maiorchino approfitta degli errori del russo: nel sesto game, al secondo break point, è 4-2 per il numero due al mondo, con Rublev innervositosi dopo il servizio perso. Nadal, invece, è impassibile e perfetto: il primo set si chiude sul 6-3.

Sulla scia del nervosismo del primo parziale, il secondo si apre subito con il break decisivo: Rublev lotta, ma alla terza palla break cede e regala il 2-0 al maiorchino, che si confermerà perfetto in battuta. Il russo mantiene un buon livello al servizio, ma non riesce mai ad impensierire Nadal, che chiude sul 6-4 senza concedere neanche un break point all'avversario. Debutto perfetto per il maiorchino, atteso ora dal match contro Thiem che può valere la vetta del raggruppamento.

THIEM-TSITSIPAS
Esordio vincente per Dominic Thiem alle Atp Finals 2020. Nella rivincita della finale dello scorso anno l’austriaco vendica il risultato del 2019 battendo Stefanos Tsitsipas in tre set con il punteggio di 7-6, 4-6, 6-3. Il primo set, a parte un paio di palle break per Thiem nel terzo e nel settimo gioco, si gioca sul filo dell’equilibrio e viene deciso al tie-break dove il greco, avanti 4-1, si fa rimontare e sorpassare dal rivale che chiudendo 7-5 fa suo il parziale. Nel set successivo Thiem paga a caro prezzo le incertezze nel terzo game dove Tsitsipas gli strappa la battuta acquisendo quel margine che poi, gestendo con attenzione i giochi successivi, consente all’ellenico di volare fino al 6-4.

Il terzo e decisivo parziale vede l’austriaco sprintare subito sul 3-0 approfittando di un cruciale break nel secondo game che incanala l’incontro sui binari preferiti dal numero 3 del mondo. Tsitsipas prova un’ultima disperata reazione in un infinito quinto game ma Thiem resiste e poco dopo va ad archiviare in scioltezza la pratica ottenendo così il primo successo nella manifestazione.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments