Yoshi's Crafted World conquista per semplicità e... relax

Il dinosauro verde sbarca su Nintendo Switch con un'avventura sconfinata e qualche innovazione

di ALBERTO GASPARRI
Yoshi's Crafted World conquista per semplicità e... relax

Yoshi è diventato ormai grande, tanto da meritarsi il primo gioco tutto suo anche su Nintendo Switch. Dopo ave passato anni all'ombra di Super Mario, il tenero dinosaurino verde capace di lanciare uova si è ritagliato un nuovo spazio in Yoshi's Crafted World, la nuova avventura che ha per protagonista il migliore amico dell'idraulico più famoso del mondo. Che, anche in questa occasione, ha lasciato l'intero palcoscenico a quella che forse è la creatura più amabile dello sconfinato panorama dei personaggi creati dalla Grande N. In Yoshi's Crafted World il perfido Kamek e il dispettoso Baby Bowser sono tornati a disturbare la quiete che regna sull’Isola degli Yoshi e stavolta hanno deciso di rubare ai piccoli dinosauri il sole dei desideri, uno speciale manufatto con il potere di rendere reale ciò che si desidera. Ma qualcosa va storto, perché le gemme che danno il potere al sole volano via e si sparpagliano per tutto il mondo. Così, la missione del giocatore, che vestirà i panni di uno dei simpatici Yoshi, sarà proprio quella di recuperarle tutte, affrontando una serie di livelli a scorrimento orizzontale e superando tutti gli ostacoli che i due antagonisti porranno sul suo cammino. A dispetto della trama, però, Nintendo ha voluto creare un titolo adatto a tutti, dai più piccoli sino agli adulti, mettendo come primo obiettivo il divertimento puro, quello che non ha bisogno di avversari da eliminare, cronometri da battere o record da stabilire, ma semplicemente si basa sulla spensieratezza e sulla scoperta.

Yoshi's Crafted World conquista per semplicità e... relax

Anche per questo si potrà scegliere di affrontare il gioco in modalità normale o relax, in cui Yoshi viene dotato di un paio di ali che gli permettono di volare a suo piacimento ovunque voglia, evitando facilmente ostacoli e nemici per esplorare i livelli senza alcuno stress da competizione. Alla scoperta di un particolarissimo mondo fatto di cartone, nastri, bicchieri e tanti altri oggetti che richiamano volutamente fai da te e decoupage. Magari in coppia, visto che i giocatori possono immergersi in questa avventura da soli o in compagnia grazie alla modalità multiplayer, che permette di unirsi alla partita con un semplice passaggio di Joy-Con. Ad attenderli c'è veramente un mondo tutto da esplorare: ognuno dei circa cinquanta livelli nasconde tantissimi segreti e zone invisibili. Dai ninja, al parto dei pirati, passando per lo spazio, l'arcipelago in bottiglia o il reame delle fiabe. Nella nostra prova abbiamo potuto apprezzare l'eccellente fluidità complessiva, un dettaglio generale di primissima qualità, un sistema di controllo intuitivo e preciso, ma anche una colonna sonora coinvolgete e capace di strappare una risata o sorprendere con i suoi arrangiamenti fantasiosi a secondo della zona e delle situazione. A livello grafico la risoluzione dell'immagine non sbalordisce, ma viene messa in secondo piano da un art work che non può lasciare indifferenti. Il livello di difficoltà in generale è basso anche se un conto è finire un livello, un altro è completarlo. Sconfiggere i boss non richiede particolari doti, ma questo aumenta il desiderio di completare ogni livello al 100%, raccogliendo fiori, monete (per vestire Yoshi con costumi che gli donano corazza e difese aggiuntive) e cuoricini, aumentando così la sfida alla ricerca dei segreti più nascosti. Di sicuro lo rende ancor più stimolante la possibilità di giocare in due, raddoppiando i protagonisti e aumentando un po' la confusione sullo schermo, anche se in modo piacevole e "casinaro".

Ma soprattutto, a incuriosire prima e coinvolgere dopo è la possibilità di rigiocare tutti i livelli al rovescio, vedendoli da un’altra prospettiva e percorrendoli al contrario. In questa modalità, si dovrà affrontare una corsa contro il tempo per salvare tre cuccioli di Poochy, il cane pacioso protagonista della serie. Il tutto, nel solco della semplicità di un platform game tradizionale, ma con tante chicche che lo innalzano al top del genere. Tante piccole sfide sempre diverse che invogliano il giocatore a non smettere più e quando si pensa che il ritmo di gioco sembri troppo lento, ci si ritrova a non fermarsi mai tra salti, corse, nemici da ingoiare e uova da sparare, oltre alla novità degli obiettivi da raggiungere per ottenere bonus, sbloccare strade o raccogliere elementi. Insomma, questo Yoshi's Crafted World conquista. Anzi, fa innamorare come la tenerezza del suo protagonista.

Yoshi's Crafted World conquista per semplicità e... relax

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X