VIDEOGIOCHI

Come trasformare lo smartphone in una console portatile con il controller MG-X di NACON

Abbiamo provato il primo di una nuova linea di prodotti realizzati per l'Xbox Game Pass Ultimate, ma che si adatta anche ai giochi per dispositivi Android

di
  • A
  • A
  • A

Per quelli per i quali, come il sottoscritto, le console portatili rappresentano uno degli imprescindibili strumenti di divertimento e svago di carattere virtuale, lo sbarco dei videogiochi su smartphone e tablet ha rappresentato una svolta epocale. Perché, se è pur vero, che c'è ancora divario a livello qualitativo, lo è altrettanto che oggi la differenza tra un titolo in versione full e uno in mobile, non è così esagerata. A colmare lo stacco, inoltre, è arrivata la possibilità di utilizzare i controller tradizionali e non solo le funzioni touch screen. 

Ed è in questo settore che si è gettata anche NACON, uno dei principali player nella progettazione e distribuzione di videogiochi e accessori di gioco. Che porta sul mercato sul mercato l'MG-X, il controller ufficiale Xbox appositamente progettato per il gioco mobile su Android. Disponibile dal 20 settembre al prezzo consigliato di 99,99 euro (entro fine anno arriverà anche una versione Pro ancora più simile ai controller tradizionali), è ideata per offrire un'esperienza di gioco ottimizzata per tutti i possessori del Game Pass Ultimate.

Grazie a NACON, abbiamo avuto modo di provarlo in anteprima e ne siamo rimasti assolutamente soddisfatti. L'MG-X sfoggia le stesse funzionalità dei controller di gioco ufficiali e soprattutto regala un comfort di livello superiore agli appassionati del mobile gaming, non più costretti a strusciare sullo schermo per dare vita alle loro avventure.

La connessione in modalità wireless è davvero super rapida e facile. Basta attivare il Bluetooth 4.2 sul telefono, attivare il pulsante di ricerca sul controller e il riconoscimento è presto fatto. Lo smartphone si inserisce facilmente grazie a un'apertura orizzontale regolabile, che lo tiene saldamente in posizione grazie a una molla di forza adeguata.

L'MG-X è bello da vedere e da toccare, regala una sensazione di grande solidità e ottima fattura, è compatto e facilmente trasportabile. Presenta una croce direzionale, due stick e i quattro classici pulsanti d'azione colorati, oltre a quattro dorsali, pulsante view, pulsante menu, pulsante di sincronizzazione Bluetooth, pulsante accensione Nexus con il marchio Xbox ben in vista, la porta di ricarica e due led (accensione e carica batteria).

I pulsanti rispondono bene alla pressione restituendo un feeling fedele, le levette sono precise anche se potrebbero essere più "sostenute", mentre l'impugnatura posteriore testurizzata offre una grande ergonomia e presa. E' sicuramente molto compatto e anche leggero (circa 160 grammi), anche se col telefono inserito un po' il peso alla lunga si sente. Le dimensioni sono di 185x94x35 mm con un'apertura massima di 163 mm.

Quanto all'autonomia, sono circa 20 ore di utilizzo con una ricarica completa in due ore grazie a una batteria integrata ricaricabile di 600mA con ingresso USB-C (è incluso il cavo di ricarica di 80 cm anche se non l'adattatore di corrente). Un Led indica lo stato di carica della batteria. Funziona con tutti gli smartphone Android dotati di sistema Android 6 e successivi, con schermi fino a 6,7 pollici.

Come detto, è stato pensato e realizzato per dare il meglio con tutti i titoli presenti nell'offerta Xbox Game Pass Ultimate, ma permette di divertirsi con numerosi giochi mobile compatibili con i controller, anche se non tutti quelli che accettano i pad di Playstation o Xbox fanno altrettanto con gli "universali". La lista, comunque, è lunga e ben assortita e di sicuro troverete quelli che fanno al caso vostro e che l'MG-X renderà ancora più godibili.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments