TOKYO 2020

Tokyo 2020, Ujah positivo al doping: la Gran Bretagna perderà l'argento

L’atleta sospeso dopo il trionfo italiano nella 4x100 verrà squalificato

  • A
  • A
  • A

A ripensare adesso a tutti i dubbi sollevati su Marcell Jacobs e gli altri atleti azzurri (Filippo Patta, Fausto Desalu e Filippo Tortu) che hanno vinto la medaglia d’oro nella 4x100 a Tokyo 2020 viene quasi da ridere. Ora i sospetti vengono rispediti al mittente perché la Gran Bretagna perderà l’argento olimpico vinto lo scorso 6 agosto. Il 27enne CJ Ujah, già sospeso dopo la vittoria dell’Italia per un solo centesimo, verrà infatti squalificato dopo che l’ITA (International Testing Agency) ha confermato la positività al controllo effettuato dopo la finale del primo frazionista. Spetta dunque ora al Tas riscrivere la classifica della gara, con l’argento che passerà al Canada e la Cina che conquisterà il bronzo.

Getty Images
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments