Sei Nazioni: Italia, O'Shea "Bene nel primo tempo. C'è molto da fare"

Il ct azzurro: "Abbiamo avuto tante difficoltà in mischia e nella fase difensiva"

  • A
  • A
  • A

"Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo. Abbiamo avuto però tante difficoltà in mischia e spesso anche la nostra difesa è uscita sconfitta negli scontri. Sicuramente quando si affronta una squadra forte come quella francese è sempre difficile giocare". Così il ct dell'Italrugby O'Shea dopo il ko contro la Francia nel Sei Nazioni. "Abbiamo fatto un buon lavoro sul campo raccogliendo poco. La Francia si è dimostrata una squadra migliore di noi".

"Guardiamo sicuramente il risultato, ma oggi abbiamo visto una grande passione in campo da parte della squadra - ha proseguito O'Shea - Il nostro lavoro è lungo e sicuramente duro ma abbiamo un gruppo molto competente. Stiamo imparando a giocare ad alto livello ma questo certamente è difficile. Il primo tempo abbiamo giocato bene ma dobbiamo mantenere un'alta prestazione per tutti gli ottanta minuti. Sicuramente - ha aggiunto il ct azzurro - dobbiamo migliorare molte cose: il nostro sistema, il nostro fitness, le franchigie, abbiamo sicuramente molto da fare. Sono molto fiero di questo gruppo, siamo sulla strada giusta ma abbiamo un lavoro lungo e duro da fare necessario per il cambiamento. Abbiamo potenziale per essere una squadra importante ma dobbiamo fare dei cambiamenti, i nostri giocatori hanno bisogno di più sostegno da parte di tutti. Il cambiamento - ha concluso - è sicuramente duro ma non è impossibile".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments