De Carli: "Con la Francia una vittoria per i tifosi"

L'allenatore degli avanti azzurri: "Tanto lavoro da fare dopo sconfitta con l'Inghilterra"

  • A
  • A
  • A

E' tornata al lavoro l'Italrugby che prepara la quarta sfida del Sei Nazioni. Affrontiamo la Francia, sabato, allo stadio Olimpico e l'allenatore degli avanti azzurri Giampiero De Carli ha parlato così della prossima sfida: "Stiamo lavorando tutti duro per ottenere risultati, vincere contro i francesi sarebbe uno sprone ulteriore, oltre che una grande soddisfazione. Per noi e per il nostro fantastico pubblico".

De Carli ha poi parlato così della strategia adottata contro l'Inghilterra: "La strategia di non contestare la ruck ha fatto clamore, senza dubbio. E ha anche avuto una buona efficacia in campo. Ma resta il fatto che la partita di Twickenham l'abbiamo persa, e che ci sono diverse situazioni da ottimizzare. Abbiamo cominciato a lavorare per farlo da subito in vista della partita di sabato".

"Non mi sorprende che la scelta strategica vista in Inghilterra abbia fatto discutere - spiega De Carli -  ma la prestazione della squadra non è legata solo a questo: ci sono stati molti aspetti positivi da cui ripartire e, come ho detto, anche molti margini di crescita per imparare a portare a casa partite come quella di Twickenham. Ci sono stati alcuni momenti, in particolare nei primi cinque, dieci minuti della ripresa, in cui abbiamo sofferto un po' troppo perdendo di vista precisione e lavoro individuale, e lì è cambiata l'inerzia della gara a favore degli inglesi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments