Rio 2016 - La giornata degli azzurri e le medaglie olimpiche

Tutti i risultati dei Giochi olimpici brasiliani in tempo reale

VOLLEY: GLI AZZURRI BATTONO 3-1 IL BRASILE

ORE 05:34 L'Italvolley maschile batte 3-1 il Brasile. E' una vittoria storica degli azzurri sui verdeoro, la prima in un torneo olimpico. Prossimo avversario il Canada.

NUOTO: PELLEGRINI "CI SIAMO DIVERTITE"

ORE 04:35 "Ci siamo divertite ad esserci, sapevamo che non ci giocavamo niente. Però abbiamo dato massimo". E' il commento di Federica Pellegrini dopo la finale 4x100 mista femminile ai Giochi di Rio, conclusa dalle veneta e le compagne azzurre con l'ottavo posto. "Come nazione abbiamo una crescita graduale. Centrare un obiettivo come la finale era molto importante - ha aggiunto  - E' importante per me essere utile alla squadra, le staffette stanno crescendo, ci stiamo avvicinando alle grandi, sono contenta per il movimento".

NUOTO: STATI UNITI ORO NELLA 4X100 MX U. PHELPS 23° ORO

ORE 04:25 Gli Stati Uniti conquistano l'oro nella 4x100 mx con il tempo di 3'27"95, nuovo record olimpico. Per Michael Phelps è l'oro numero 23. Argento alla Gran Bretagna (3'29"24), bronzo all'Australia (3'29"93).

NUOTO: AZZURRE ULTIME NELLA 4X100 MX, ORO STATI UNITI

ORE 04:04 Italia fuori dal podio nella finale della 4x100 mista donne ai Giochi di Rio. Le azzurre (Carlotta Zofkova, Arianna Castiglioni, Ilaria Bianchi e Federica Pellegrini) hanno chiuso all'ottavo e ultimo posto (3:59.50). Oro agli Stati Uniti, argento all'Australia, bronzo alla Danimarca.

NUOTO: PALTRINIERI D'ORO E DETTI BRONZO NEI 1500SL

ORE 03:25 Gregorio Paltrinieri ha vinto la medaglia d'oro nella finale dei 1500 sl con il tempo di 14:34.57. Bronzo per l'altro azzurro Gabriele Detti (14:40.86). L'argento è andato allo statunitense Connor Jaeger in 14:39.48. E' il sesto oro dell'Italia.

NUOTO: LA DANESE BLUME ORO NEI 50 SL DONNE

ORE 3:10 La danese Pernille Blume conquista l'oro nei 50 sl donne con il tempo di 24"07. Argento all'americana Simone Manuel (24"09), bronzo alla bielorussa Aljaksandra Herasimenja (24"11).

ATLETICA: LA GIAMAICANA THOMPSON ORO NEI 100

ORE 03:55 La giamaicana Elaine Thompson oro nei 100m donne con il tempo di 10"71. Argento alla statunitense Tori Bowie (10"83), bronzo all'altra giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce (10"86).

ATLETICA: MO FARAH ANCORA ORO NEI 10000

ORE 03:00 Mo Farah si conferma campione olimpico nei 10.000. Dopo l'oro di Londra, il britannico, nonostante una caduta, fa il bis a Rio sulla stessa distanza con il tempo di 27'05"17. Argento per il keniano Paul Kipngetich Tanui (27'05"64), bronzo all'etiope Tamirat Tola (27'06"26).

CALCIO: NEYMAR-GOL, BRASILE IN SEMIFINALE

ORE 02:00 Neymar realizza il suo primo gol a Rio nel successo per 2-0 del Brasile sulla Colombia e trascina i suoi alle semifinali del torneo olimpico di calcio. L'asso del Barcellona sblocca il risultato al 12' direttamente su punizione, che sorprende il portiere avversario. Il raddoppio dei verdeoro arriva all'83' grazie a Luan. Ultimo ostacolo per il Brasile sulla strada per la finale è l'Honduras, che ha battuto 1-0 la Corea del Sud. Nell'altra semifinale si affronteranno Germania e Nigeria.

BASKET: SPAGNA BATTE LITUANIA 109-59

ORE 01:55 La Spagna doppia la Lituania in un match nel girone B delle eliminatorie del torneo olimpico di basket a Rio. Finisce 109-59: sugli scudi tra gli iberici Pau Gasol con 23 punti.

SOLLEVAMENTO PESI: ORO ALL'IRANIANO MORADI NELLA CAT.94 KG

ORE 01:46 L'iraniano Sohrab Moradi vince la medaglia d'oro nel sollevamento pesi categoria 94 Kg (403 Kg). Argento al bielorusso Vadzim Nikolaivich Straltsou (395 Kg), bronzo al lituano Aurimas Didzabalis (392 Kg).

TENNIS DONNE: PUIG BATTE KERBER IN FINALE, STORICO ORO PORTO RICO

ORE 00:55 Storico oro per Porto Rico alle Olimpiadi. A conquistarlo la tennista Monica Puig, che nella finale del torneo singolare femminile ha sconfitto per 6-4, 4-6, 6-1 la tedesca Angelique Kerber. In tutta la sua storia Olimpica, iniziata nel 1948, gli atleti di Porto Rico erano saliti sul podio otto volte (2 argenti, 6 bronzi) ma mai nessuno prima d'ora aveva guardato tutti dal gradino più alto. Bronzo alla ceca Petra Kvitova, che nella finale per il terzo posto ha sconfitto l'americana Madison Keys per 7-5 2-6 6-2.

CICLISMO SU PISTA DONNE: L'OLANDESE LIGTLEE ORO NEL KEIRIN

ORE 00:30 L'olandese Elis Ligtlee è campionessa olimpica del Keirin femminile, argento alla britannica Rebecca Angharad James, bronzo all'australiana Anna Meares.

CICLISMO SU PISTA DONNE: ITALIA SESTA NELL'INSEGUIMENTO A SQUADRE

ORE 00:20 Le azzurre si piazzano al 6° posto nell'inseguimento a squadre di ciclismo. Il quartetto formato da Guderzo, Pattaro, Valsecchi e Frapporti ha chiuso con il tempo di 4:28.368 nella finale per il quinto posto persa con l'Australia (4:21.232). Oro alla Gran Bretagna con record del mondo (4:10.23), argento agli Stati Uniti (4:14.62), bronzo al Canada (4:12.45)

SCHERMA, SCIABOLA DONNE ORO ALLA RUSSIA

ORE 23:58 La Russia batte l'Ucraina 45-30 e vince l'oro nella sciabola a squadre donne

SCHERMA, SCIABOLA DONNE: ITALIA KO, E' QUARTA

ORE 22:44 L'Italia ha perso la finalina per il bronzo. Azzurre mai in gara, sconfitte 45-30 dagli Stati Uniti

TUFFI: CAGNOTTO IN FINALE NEL TRAMPOLINO A 3 METRI

TUFFI: CAGNOTTO IN FINALE NEL TRAMPOLINO A 3 METRI

ORE 22:38 Tania Cagnotto si è qualificata per la finale nel trampolino da 3 metri. L'azzurra ha chiuso la semifinale col settimo miglior punteggio (324.40). Miglior risultato per la cinese Shi Tingmao (385.00), davanti alla connazionale He Zi (364.05). La finale è in programma domani alle 21 italiane.

GOLF: MANASSERO 33° E BESTASIO 39°. ROSE LEADER

ORE 22:31 L'inglese Justin Rose, leader con 201 colpi (67 69 65, -12), e lo svedese Henrik Stenson, secondo con 202 (-11), hanno preso il largo nella corsa alla medaglia d'oro nei Giochi Olimpici, che terminano con il quarto giro all'Olympic Golf Course (par 71), nella Reserva de Marapendi a Rio de Janeiro. Sono rimasti a metà classifica Matteo Manassero, 33° con 213 (69 73 71, par), e Nino Bertasio, 39° con 215 (72 72 71, +2), entrambi autori di un 71 (par). Ha ceduto l'australiano Marcus Fraser, terzo con 204 (-9, mentre si è proposto per una medaglia con una gran rimonta lo statunitense Bubba Watson, quarto con 207 (-6). Stessa prospettiva per lo svedese David Lingmerth e per l'argentino Emiliano Grillo, che lo affiancano. Manassero, come nel turno precedente, ha avuto un black out con quattro bogey di fila dalla buca 11, ma compensati da altrettanti birdie. Bertasio alla 16ª era due colpi sotto par (tre birdie, un bogey), però li ha persi con due bogey a chiudere.

BASKET: L'ARGENTINA BATTE IL BRASILE

ORE 22:25 L'Argentina ha battuto il Brasile per 111-107 nel girone B delle eliminatorie del torneo olimpico di basket a Rio, dopo due supplementari, e per i verde oro la qualificazione si allontana. Molto bene per l'Argentina Nocioni (37 punti e 11 rimbalzi) e Campazzo (33 punti e 11 assist).

TENNIS: DEL POTRO BATTE NADAL E VOLA IN FINALE CON MURRAY

TENNIS: DEL POTRO BATTE NADAL E VOLA IN FINALE CON MURRAY

ORE 22:22 Sarà Juan Martin Del Potro l'avversario di Andy Murray nella finale del torneo olimpico di tennis. In semifinale l'argentino ha battuto Rafa Nadal in tre set con il punteggio di 5-7, 6-4, 7-6 dopo una battaglia di 3 ore e 10 minuti. Lo spagnolo affronterà il giapponese Nishikori nella finale per il bronzo.

CALCIO FEMMINILE: BRASILE AVANTI

ORE 21:53 Il Brasile ha battuto l'Australia dal dischetto, qualificandosi a Belo Horizonte per le semifinali di calcio femminile alle Olimpiadi di Rio de Janeiro soltanto ai rigori. La partita era terminata a reti inviolate dopo i tempi supplementari e il Brasile è stato a un passo dall'eliminazione quando capitan Marta ha sbagliato dal dischetto. Ma per fortuna il portiere, Barbara, è riuscita a parare due rigori di file dando la vittoria alla sua squadra per 7-6. Martedì a Rio, il Brasile incontrerà la Svezia.

TIRO AL VOLO, ROSSETTI: "NON HO MOLLATO"

ORE 21:24 "Sono stato freddo non ho mollato mai. Un piattello alla volta e mi rendevo conto sempre di più di potercela fare. Alla fine è andata". Lo dice Gabriele Rossetti dopo la medaglia d'oro nello skeet ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Poi ha aggiunto: "Mio padre non perse un bronzo, come dice lui, ma lo conquistò. E io oggi ho preso l'oro: abbiamo allargato la bacheca di famiglia, e questa medaglia è anche sua. Guida un'altra nazionale, ma il suo cuore è con me. Poi dico grazie al ct Andrea Benelli". Gabriele Rossetti ha due dediche da fare per l'oro di Rio. "Mi è dispiaciuto battere Delaunay e Terras, i ragazzi guidati da mio papà Bruno - aggiunge -: sono rivali ma anche amici con cui spesso mi alleno. Ma oggi era io o loro, è lo sport".

VELA: SPAGNOLA SQUALIFICATA, TARTAGLINI IN TESTA

ORE 21:11 Cambia la classifica nella specialità delle "tavole" delle vele, con l'azzurra Flavia Tartaglini che ieri aveva chiuso le prove al secondo posto e che, invece, ora si ritrova in testa con 55 punti. Al termine delle 12 regate di qualificazione alla Medal Race è stata infatti decisa la squalifica in una prova della spagnola Alabau, ora retrocessa al sesto posto generale a quota 61. Domani ci sarà l'ultima e decisiva prova, la Medal Race, al termine della quale verrà assegnato un punteggio doppio e quindi determinante per la classifica finale. Alle spalle dell'italiana Tartaglini, in questo momento, c'è la russa Elfutina, sempre a quota 55 ma, secondo il regolamento della vela, al secondo posto. Al terzo posto, con 60 punti, un terzetto composto dalla cinese Chen, dalla francese Kikon e dall'israeliana Davidovich.

ATLETICA: KLISHINA UNICA RUSSA RIPESCATA, ESCLUSA DA RIO

ORE 21:10 Darya Klishina, l'unica atleta russa ripescata per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, è stata esclusa dalle Olimpiadi e ha presentato appello di fronte al Tas, il Tribunale arbitrale dello sport. Lo hanno riferito i media francesi. La saltatrice in lungo era la sola atleta russa ripescata dalla Iaaf (Federazione Internazionale di atletica leggera) che aveva inizialmente escluso tutti gli atleti russi a seguito delle rivelazioni sul sistema di doping di stato. Il Tas "conferma che Darya Klishina si è rivolta alla Camera ad hoc del Tas a Rio per contestare la decisione della Iaaf di non riconoscere l'atleta come eleggibile per partecipare alle Olimpiadi", ha indicato il Tas in un comunicato. "Sembra che Klishina sia citata nel rapporto McLaren", ha indicato un'altra fonte vicina al dossier. Il rapporto McLaren, reso pubblico il 18 luglio, punta il dito contro un sistema di doping di stato in tutto o sport russo.

TIRO AL VOLO, IL PADRE DI ROSSETTI: "MIO FIGLIO MI HA VENDICATO 25 ANNI DOPO"

ORE 20:56 "Ha vendicato suo padre 25 anni dopo. Io a Barcellona persi l'oro e ora mi chiedo: ma il figlio di Gabriele cosa dovrà fare?". Se lo chiede ridendo commosso Bruno Rossetti papà di Gabriele, oro olimpico nello skeet per l'Italia, ed attuale tecnico dei tiratori francesi. "Il mio orgoglio - dice ancora - era quello di vederlo partecipare ai Giochi. Ho sognato che andasse in finale. Fino all'oro non ci avrei creduto. Allora è veramente in gamba!". Rossetti senior ora allena i francesi che il figlio ha battuto nello spareggio per entrare nella finale a 6. "Per me è difficile - dice - perché sto aiutando qualcuno contro mio figlio e lo faccio al meglio, però il cuore è sempre da una parte".

MALAGO': "MONUMENTO A RAGAZZI DEL TIRO AL VOLO"

ORE 20:46 "A questi ragazzi del tiro a volo bisogna fare un monumento". E' il primo commento di Giovanni Malagò, presidente del Coni, dopo l'oro vinto da Gabriele Rossetti nello skeet ai Giochi di Rio. E' la quinta medaglia azzurra del tiro a volo in questa edizione delle Olimpiadi. "Succedono delle cose incredibili - prosegue Malagò - ieri sembrava quasi impossibile che si qualificasse oggi invece ha fatto percorso netto. Ieri sera il tecnico Andrea Benelli mi aveva detto di crederci". Ad abbracciare immediatamente Rossetti oltre al presidente del Coni ed al padre Bruno, oggi allenatore dei tiratori francesi che Gabriele ha battuto allo spareggio, anche Diana Bacosi e Chiara Cainero oro ed argento nello skeet femminile.

TIRO AL VOLO: ROSSETTI VINCE LA MEDAGLIA D'ORO

ORE 20:34 Medaglia d'oro per Gabriele Rossetti. Il tiratore di Firenze, classe 1995, si è imposto con il risultato di 16-15 grazie all'errore di Marcus Svensson nell'ultimo colpo. Alla fine della gara Rossetti ha abbracciato Diana Bacosi e Chiara Cainero, che ieri avevano centrato la doppietta oro-argento.

SCHERMA: ESPULSO UCRAINO DA COMMISSIONE ARBITRALE

ORE 19:45 Coda polemica nella semifinale tra Italia e Ucraina nel torneo di sciabola femminile. Polemica culminata con l'espulsione di un membro della commissione arbitrale. La Federazione Internazionale (FIE) ha revocato l'accredito all'ucraino Vadym Guttsait. La decisione è arrviata dopo a una riunione della Federazione internazionale, convocata dopo la protesta ufficiale avanzata dal capo delegazione italiano, Paolo Azzi. L'Italia ha lamentato un atteggiamento irriguardoso nei propri confronti tenuto da Guttsait che - secondo quanto sostenuto dagli italiani - avrebbe condizionato alcune decisioni arbitrali durante la semifinale

TENNIS: LA CECA KVITOVA VINCE IL BRONZO IN SINGOLARE

ORE 19:20 Petra Kvitova ha vinto la medaglia di bronzo nel torneo olimpico di tennis. La ceca ha battuto l'americana Madison Keys in tre set con il punteggio di 7-5, 2-6, 6-2.

ATLETICA, BOLT: "NON MI PIACE CORRERE AL MATTINO"

ORE 19:11 "Un po' lentino. Ma correre al mattino presto non mi piace. No, davvero non mi piace...". Usain Bolt vince in scioltezza la sua batteria dei 100 e conferma la propensione alla pigrizia. "Non sono andato alla cerimonia perché avevo perso il pullman, e poi mi è presa la pigrizia", disse il giamaicano per motivare la sua assenza - notatissima - all'apertura. Oggi ha confermato la sua lentezza alla partenza: che peraltro, ai blocchi, era fissata alle 12.40 ora locale.

ATLETICA, GRENOT: "FISICAMENTE STO BENE"

ORE 19:10 "L'obiettivo è passare i turni, adesso ce n'è uno in meno. Domani sarà un nuovo giorno e ricomincia l'Olimpiade. Non è facile entrare in forma due volte in una stagione, però fisicamente sto bene". Così Libania Grenot commenta la sua prestazione nelle batterie dei 400 metri alle Olimpiadi di Rio. L'azzurra ha ottenuto il pass per le semifinali con il quinto miglior tempo assoluto di 51"17. "Oggi ho controllato senza problemi la situazione - ha aggiunto - poi in semifinale conterà il lavoro fatto che è la mia garanzia e rispetto al passato mi sento più sicura di me. Bisogna correre, basta avere la testa e le gambe per gestire bene la gara, fino in fondo".

BOXE: VIANELLO ELIMINATO AGLI OTTAVI

Vianello, Afp

ORE 18:59 Nella categoria +91 kg, Guido Vianello è stato eliminato agli ottavi di finale. L'italiano ha perso contro il cubano Lenier Pero.

TENNIS: MURRAY IN FINALE

ORE 18:47 Andy Murray vince la semifinale travolgendo Kei Nishikori 6-1, 6-4. Lo scozzese in finale affronterà il vincente di Nadal-Del Potro

TIRO AL VOLO: ROSSETTI IN FINALE

ORE 18.12 L'azzurro Gabriele Rossetti si è qualificato per la finale dello skeet, prova del programma olimpico del tiro a volo, dopo uno spareggio a cinque che assegnava due posti per la finale a sei. Il toscano è passato assieme al danese Jesper Hansen.

PISTOLA: MAZZETTI SESTO IN FINALE

ORE 17:47 Mazzetti è arrivato sesto nella finale pistola 25 metri. L'italiano ha totalizzato 10 punti su 20. Oro per il tedesco Reitz; argento al francese Quiquampoix e bronzo al cinese Li.

FATTO BRILLARE ZAINO SOSPETTO IN BAGNI CENTRO STAMPA

ORE 17:43 Gli artificieri della Forza Nazionale brasiliana presenti al centro stampa delle olimpiadi di Rio hanno fatto brillare un zaino sospetto - risultato poi innocuo - in uno dei bagni dell'edificio che ospita le televisioni, l'Ibc.

ATLETICA: BOLT VINCE LA SUA BATTERIA IN 10"07

(Afp)

ore 17:42 Vittoria in batteria anche per Usain Bolt. Il giamaicano, oro a Pechino e Londra e detentore del record del mondo, ha vinto in 10"07.

ATLETICA: BLAKE VINCE LA SUA BATTERIA IN 10"11

ORE 17:36 Yohan Blake ha vinto la sua batteria dei 100 metri in 10"11.

ATLETICA: GATLIN VINCE LA SUA BATTERIA IN 10"01

ore 17:29 Justin Gatlin ha vinto senza forzare la sua batteria dei 100 metri sulla pista dello stadio Engenhao, correndo in 10"01. Dietro di lui il rappresentante di Antigua Daniel Bailey in 10"20, anche lui qualificato al turno successivo.

TIRO AL VOLO: ROSSETTI AGLI SPAREGGI PER LA FINALE

ORE 17:23 Gabriele Rosetti accede agli spareggi per l'accesso alla finale di skeet maschile. L'azzurro ha concluso la seconda giornata di qualificazione a quota 121, realizzando due 25 negli ultimi due round e rimontando lo svantaggio. Rossetti contenderà ad altri 4 atleti i 2 posti che valgono la finale. Gli shoot off per la qualificazione si terranno alle 13 locali, le 18 in Italia.

SCHERMA, SCIABOLA: ITALIA ELIMINATA IN SEMIFINALE

ORE 17:21 Nella sciabola a squadre donne, l'Italia ha perso contro l'Ucraina 45-42. Le azzurre ora si giocheranno il bronzo contro gli Stati Uniti (ore 22). Un peccato: in vantaggio per gran parte della gara, arrivando anche a un vantaggio di 9 stoccate sul 18-11, l'Italia si è fatta raggiungere e superare dalle rivali ucraine, che ora si giocheranno la medaglia d'oro contro la Russia.

ATLETICA, DISCO: ORO AL TEDESCO HARTING

ORE 17:04 Il tedesco Christoph Harting vince l'oro nel disco all'ultimo lancio (68,37 m). Argento per Piotr Malachowski (67,55). Bronzo all'altro tedesco Daniel Jasinski (67,05)

OTTO UOMINI: ORO ALLA GRAN BRETAGNA

ORE 17:02 La Gran Bretagna ha vinto la medaglia d'oro nell'otto maschile di canottaggio ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Con il tempo di 5'29"63 i britannici hanno preceduto la Germania con 5'30"96, medaglia d'argento. Terzo posto e medaglia di bronzo per l'Olanda con il tempo di 5'31"59. Nella gara femminile, oro agli Stati Uniti con il tempo di 6'01"49. Argento per la Gran Bretagna in 6'03"98 e bronzo per la Romania in 6'04"10. Nel singolo maschile oro al neozelandese Mahe Drysdale con il tempo di 6'41"34, nuovo record olimpico. Argento per il croato Damir Martin, bonzo per il ceco Ondrej Synek. Fra le donne oro all'australiana Kimberley Brennan con il tempo di 7'21"54. Argento all'americana Genevra Stone, bronzo alla cinese Jingli Duan

400 DONNE: GRENOT IN SEMIFINALE

(Afp)

ORE 16:39 Semifinale centrata per Libania Grenot nei 400 metri alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. La bicampionessa europea del giro di pista è seconda in batteria controllando vistosamente a ridosso del traguardo dopo una gara che l'aveva subito vista in prima linea con grande sicurezza. L'azzurra delle Fiamme Gialle chiude in 51.17 alle spalle del 51.06 (PB) di Salwa Eid Naser, 18enne di mamma nigeriana e papà del Bahrein che nel 2015 ha conquistato il titolo mondiale under 18. Battuta la francese Floria Guei, terza in 51.29 ma comunque ammessa al turno successivo con il primo degli otto tempi di recupero. Semifinale sfumata, invece, per Maria Benedicta Chigbolu comunque autrice di un bel 52.06, terzo crono di sempre in carriera, che l'ha condotta al terzo posto della sua batteria alle spalle della statunitense Natasha Hastings (51.31) e dell'olimpionica britannica Christine Ohuruogu (51.40). La romana dell'Esercito è la seconda delle escluse, ad appena 4 centesimi dall'ultimo tempo utile per il passaggio in semifinale

PALLANUOTO: IL SETTEROSA BATTE LA RUSSIA 10-5

ORE 16:22 L'Italia di pallanuoto ha vinto la terza gara su tre di questa Olimpiade e ha chiuso il girone a punteggio pieno. Il Setterosa ha battuto la Russia 10-5. Ai quarti ci sarà la Cina

CODE CHILOMETRICHE PER LE GARE DI ATLETICA

Dopo che ieri gli spalti dello stadio Engenhao, sede delle gare di atletica di Rio 2016, erano rimasti quasi deserti, oggi c'è il caos con file chilometriche agli accessi. L'afflusso è dovuto al fatto che oggi in mattinata ora di Rio sono in programma le batterie dei 100 metri, con Usain Bolt e Justin Gatlin e quindi molta gente ha acquistato i biglietti per questa giornata. Ma gli organizzatori si sono fatti cogliere impreparati, anche perché molti dei volontari che avrebbero dovuto lavorare agli ingressi dello stadio del Botafogo, ribattezzato Olimpico per il periodo dei Giochi, oggi hanno dato forfait e quindi la carenza di personale aumenta la lentezza dei controlli agli ingressi.

PISTOLA: MAZZETTI IN FINALE

ORE 15:55 L'azzurro Riccardo Mazzetti si è qualificato per la finale della gara di pistola 25 metri di Rio 2016. Il tiratore di Busto Arsizio con la passione per il basket ha chiuso al terzo posto la fase delle eliminatorie, con il punteggio di 9.767 e alla pari con Jean Quiquampoix. Il migliore è stato il tedesco Christian Reitz con 9.867, davanti al cinese Fusheng Zhang (9.833). La finale della gara di pistola 25m., in cui i sei partecipanti ripartiranno da zero, comincera' alle 12.30 ora di Rio.

RS:X: CAMBONI IN MEDAL RACE

ORE 15:41 In Medal race anche Mattia Camboni, che ha chiuso la serie all'ottavo posto della classifica della Tavola maschile RS:X dopo una giornata eccezionale, iniziata con un terzo posto, proseguita con un quinto e conclusa con una splendida vittoria di manche. Obiettivo raggiunto, quindi, per il giovanissimo azzurro (20 anni), in una classe che ha già assegnato le prime medaglie, a prescindere dal risultato della Medal, andate all'olandese Van Rijsselberghe (oro), dominatore assoluto della competizione, e all'inglese Dempsey (argento).

GERMANIA, CT DELLA CANOA IN FIN DI VITA

ORE 15:16 Stefan Henze, 35 anni, commissario tecnico della nazionale tedesca di canoa è ricoverato in pericolo di vita all'ospedale Miguel Couto di Rio dopo un incidente stradale. Henze, oro olimpico nella canoa ad Atene 2004, era in compagnia di un fisiatra della squadra, Christian Kading, e intorno alle 4.30 di mattina i due avevano preso un taxi per tornare al villaggio olimpico. Ma la vettura, a causa dell'eccessiva velocità, è uscita di strada ed è andata a schiantarsi contro una barriera.

SCIABOLA DONNE: ITALIA IN SEMIFINALE

SCIABOLA DONNE: ITALIA IN SEMIFINALE

ORE 14:50 Esordio positivo per il quartetto femminile impegnato nella gara a squadre della sciabola. Le azzurre Bianco, Gregorio, Gulotta e Vecchi hanno superato per 45-36 la forte Francia e si sono qualificate per la semifinale.

VELA: TARTAGLINI VEDE L'ORO

ORE 14:35 Cambia la classifica nella specialità del windsurf, con l'azzurra Flavia Tartaglini che ieri aveva chiuso le prove al secondo posto e che, invece, ora si ritrova in testa con 55 punti. Al termine delle 12 regate di qualificazione alla Medal Race è stata infatti decisa la squalifica in una prova della spagnola Alabau, ora retrocessa al sesto posto generale a quota 61. Domani ci sarà l'ultima e decisiva prova, la Medal Race, al termine della quale verrà assegnato un punteggio doppio e quindi determinante per la classifica finale. Alle spalle dell'italiana Tartaglini, in questo momento, c'è la russa Elfutina, sempre a quota 55 ma, secondo il regolamento della vela, al secondo posto. Al terzo posto, con 60 punti, un terzetto composto dalla cinese Chen, dalla francese Kikon e dall'israeliana Davidovich.

FRANCIA, MORTO IL FISIOTERAPISTA DEL TENNIS

ORE 14:15 Lutto per il team francese impegnato ai Giochi: è morto nella notte un fisioterapista della squadra di tennis. Bordier, probabilmente vittima di un attacco cardiaco, lavorava per la Nazionale francese di tennis dal 2014.

RUSSO: "ORO TOLTO INGIUSTAMENTE"

RUSSO: "ORO TOLTO INGIUSTAMENTE"

"Ha vinto Tishchenko, credo che vincerà anche la medaglia d'oro. Una medaglia che mi hanno 'tolto' ingiustamente. C'è molto rammarico, questa è stata la mia ultima Olimpiade e volevo chiuderla in bellezza" Amarezza e delusione, dopo l'eliminazione dal torneo di pugilato di Rio 2016, per il pugile campano 34enne Clemente Russo, appena sbarcato insieme al ct Francesco Damiani. Il pugile è giunto all'aeroporto di Fiumicino poco dopo le 7 con un volo di linea Alitalia proveniente da Rio. Una sconfitta, quella subita nei quarti di finale dei pesi massimi ai punti dal russo, Evgeny Tishchenko, che ancora brucia dentro. "A mio avviso ho anche vinto il combattimento, stavo benissimo, però non è andata così: due round li ho vinti nettamente, specie i primi due - si sfoga Clemente Russo, 34 anni, cappello con visiera fluorescente, un vistoso cerotto sul sopracciglio destro - Ma i giudici non mi stavano proprio guardando, stavano osservando solo il russo, gli hanno assegnato tutti i round vinti. Forse ne ha pareggiato qualcuno, ma tanto ora è inutile stare qui a fare polemiche, l'importante sono solo i risultati."

TAGS:
Rio 2016
Olimpiadi
Live
Ottava giornata

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X