Paralimpiadi 2016: Caironi e Camellini d'argento

Giornata ricca di medaglie per l'Italia! Oltre alle imprese di Martina e Cecilia ci sono i bronzi di Ghiretti e Boni

Foto Ansa

Spettacolare sabato per l'Italia alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. La terza giornata si era aperta con l'argento di Ferrarin e il bronzo di Achenza nel triathlon e poi è proseguita ancora meglio. Due argenti per la spedizione azzurra con Martina Caironi, la portabandiera, nel salto in lungo T42 e Cecilia Camellini nei 400 S11 del nuoto, e due bronzi con Vincenzo Boni nei 50 dorso S3 e Giulia Ghiretti nei 50 farfalla S5.

Rinviato l'appuntamento con l'oro ma l'Italia aggiunge titoli al proprio medagliere alle Paralimpiadi di Rio: 8 i podi conquistati finora - 3 argenti e 5 bronzi -, 4 dei quali nella notte. La portabandiera Martina Caironi ha vinto l'argento nel salto in lungo della classe T42 grazie alla misura di 4.66 metri, suo record personale; oro per la tedesca Low con la straordinaria misura di 4.93, bronzo per la cubana Perez. Argento anche per Cecilia Camellini che registra il record personale in 5'16"36 nella finale dei 400 stile S11 del nuoto chiusa alle spalle dell'olandese Bruinsma, oro, e davanti alla cinese Xie, bronzo.

Dalla vasca arrivano altre due medaglie, due bronzi. A conquistarle sono Vincenzo Boni, terzo nella finale dei 50 dorso S3 col tempo di 46"67 alle spalle dell'ucraino Vynohradets, oro, e del cinese Huang, argento, e Giulia Ghiretti, sul gradino più basso del podio nei 50 farfalla S5. L'azzurra si migliora di oltre due secondi e chiude col crono di 45"74: oro alla cinese Xu, argento per la norvegese Rung

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X