SHORT TRACK

Pechino 2022: bronzo per l’Italia nella staffetta maschile di short track

Sighel, Cassinelli, Confortola e Dotti superano in volata la Russia per conquistare l’ultimo posto utile sul podio nei 5.000 metri

  • A
  • A
  • A

L’Italia è medaglia di bronzo nella staffetta maschile dei 5.000 metri di short track al termine di un finale al cardiopalma. Il quartetto formato da Pietro Sighel, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola e Tommaso Dotti beffa la Russia al fotofinish per soli 9 millesimi grazie a una grande prestazione del primo negli ultimissimi giri. Oro per il Canada, argento per la Corea.

© Getty Images

Quante emozioni in questa Olimpiade di Pechino 2022. E una delle ultime arriva dagli uomini dello short track. È stato veramente incredibile il finale della staffetta dei 5.000 metri nella sfida per il bronzo olimpico. Pietro Sighel, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola e Tommaso Dotti ci hanno fatto soffrire fino alla fine, ma il fotofinish ha poi dato ragione al quartetto azzurro. Succede che a tre giri dalla fine arriva il sorpasso dell’Italia ai danni della Russia. All’ultimo cambio, però, viene effettuato il controsorpasso dei russi, poi Sighel si porta davanti e all’ultima curva Italia e Russia sono appaiate. Tuttavia è stato bravissimo il trentino classe 1999 a mettere davanti i pattini sul traguardo: sono 9 millesimi di gioia per gli azzurri dopo una lunga attesa per la decisione della giuria. È la terza medaglia per l’Italia nello short track. E non è finita qua. A vincere la staffetta è il Canada, “soltanto” argento per la Corea. Delude invece a casa sua la Cina, caduta a nove giri dal termine.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti