Olimpiadi PyeongChang: Niskanen oro nella 50 km di fondo

Impresa degli Usa nel curling maschile, giornata opaca per gli italiani

Olimpiadi PyeongChang: Niskanen oro nella 50 km di fondo

Nella penultima giornata dei Giochi di PyeongChang 2018, la Svizzera ha vinto il team event di sci alpino, in cui l'Italia è uscita ai quarti di finale. Il finlandese Niskanen si è imposto nella 50 km di fondo: solo 16° il migliore degli italiani, Salvadori. L'oro del big air di snowboard è del canadese Sebastien Toutant, allo svizzero Galmarini quello del gigante parallelo. Gli Usa si sono imposti nel curling maschile.

PATTINAGGIO: VINCE LEE, GIOVANNINI 12°

Niente da fare per Andrea Giovannini nella Mass Start di pattinagigo. L'azzurro si è piazzato 12° nella gara vinta dal prodigioso coreano Seung-Hoon Lee.

PATTINAGGIO: LOLLOBRIGIDA SETTIMA

Gara amara per Francesca Lollobrigida, che ha chiuso lontana dal podio la Mass Start di pattinagigo. L'azzurra si è piazzata settima. Francesca Bettrone sedicesima. La finale è stata vinta dalla giapponese Nana Tagaki, oro davanti alla coreana Reum Kim Bo e all'olandese Irene Shouten.

PATTINAGGIO: GIOVANNINI IN FINALE TRA GLI UOMINI

Andrea Giovannini ha conquistato la finale della gara Mass Start di pattinaggio, chiudendo al secondo posto la sua semifinale.

PATTINAGGIO: LOLLOBRIGIDA E BETTRONE IN FINALE TRA LE DONNE

PATTINAGGIO: LOLLOBRIGIDA E BETTRONE IN FINALE TRA LE DONNE

Francesca Lollobrigida ha conquistato la finale della gara Mass Start di pattinagigo velocità. L'azzurra ha dominato la semifinale, confermandosi una delle atlete favorite per il podio. In finale ci sarà anche Francesca Bettrone, che nell'altra semifinale ha superato il taglio piazzandosi quinta.

CURLING: IMPRESA USA TRA GLI UOMINI

Gli Stati Uniti del curling hanno compiuto l'impresa. Con uno straordinario ottavo end gli americani hanno inflitto alla Svezia un parziale di 5-0 che ha spaccato una finalissima fino a qual momento molto equilibrata e ferma su 5-5. Il punteggio finale è stato di 10-7 e tutta la festa a stelle e strisce. Gli USA avevano chiuso il round robin al terzo posto, con 5 vittorie e quattro sconfitte, mentre gli svedesi, primi, avevano vinto sette volte e perso solo due. Dominio degli scandinavi anche nella semifinale con la Svizzera (9-3), mentre gli americani facevano più fatica a battere i canadesi (5-3) che nel girone si erano piazzati secondi. In finale poi, gli equilibri si sono ancora una volta ribaltati e il team americano, composto da John Shuster, Tyler George, Matt Hamilton e John Landsteiner, ha portato a casa una medaglia d'oro di grande valore e prestigio, in uno degli sport che le Olimpiadi invernali hanno contribuito a rendere più popolari anche tra il grande pubblico. Il bronzo nel torneo è andato alla Svizzera. In tribuna a festeggiare la vittoria americana anche la figlia del presidente Trump, Ivanka.

SNOWBOARD: STORICO ORO PER LA LEDECKA

SNOWBOARD: STORICO ORO PER LA LEDECKA

Con il successo nel gigante parallelo di snowboard ai Giochi olimpici di Pyeongchang, la ceca Ester Ledecka entra nella storia: è la prima atleta ad aver vinto due ori in due discipline diverse nella stessa edizione delle Olimpiadi. Al Phoenix Snow Park ha conquistato il titolo superando in finale la tedesca Selina Joerg. Nello sci alpino aveva trionfato a sorpresa nel supergigante.

FONDO: 50 KM A NISKANEN, AZZURRI INDIETRO

FONDO: 50 KM A NISKANEN, AZZURRI INDIETRO

Iivo Niskanen ha vinto l'oro nella 50km mass start a tecnica classica alle Olimpiadi di PyeongChang. Il finlandese ha conquistato la prima medaglia del materiale più pregiato della sua nazionale con il tempo di 2h08'22"1. A metà gara ha preso il largo facendo selezione tra i suoi avversari, poi nel finale è stato lungimirante nel cambiare i materiali al momento giusto, ciò gli ha permesso di battere Alexander Bolshunov, l'ultimo fondista in pista ad arrendersi. Il russo ha chiuso a poco meno di 20 secondi dalla vetta della classifica, mentre la medaglia di bronzo Andrey Larkov ha terminato la sua performance con 2'37"5 di ritardo da Niskanen. Per quanto riguarda gli azzurri, il migliore è stato Giandomenico Salvadori 16°. Segue Maicol Rastelli, 19°. In 21.a e 22.a posizione Dietmar Noeckler e Francesco De Fabiani.

DOPING, TAS CONFERMA SQUALIFICA BOBBISTA RUSSA SERGEEVA

L'atleta russa Nadezhda Sergeeva, specialista del bob, è stata dichiarata colpevole di una violazione delle regole antidoping ed è stata squalificata dalle Olimpiadi invernali di PyeongChang. Lo ha comunicato ufficialmente il Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna, che ha specificato che la violazione riguarda la trimetazidina, un farmaco anti ischemico, proibito dalle regole internazionali. L'atleta russa ha accettato una sospensione temporanea per il periodo dei Giochi e si e' riservata il diritto di provare a cancellare o ridurre il periodo di sospensione.

BOB A 4: GUIDA LA GERMANIA, ITALIA 27.A

BOB A 4: GUIDA LA GERMANIA, ITALIA 27.A

La Germania è in testa nel bob a 4 al termine delle prime due manche delle Olimpiadi di PyeongChang. L'equipaggio pilotato da Francesco Friedrich precede la Corea del Sud di 29 centesimi e il quartetto connazionale guidato da Nico Walther di 35 centesimi. L'Italia, con Simone Bertazzo, Simone Fontana, Francesco Costa e Lorenzo Bilotti, si trova in 27.a posizione a oltre due secondi (+2"31) dalla Germania.

SCI ALPINO: TEAM EVENT ALLA SVIZZERA, ITALIA OUT NEI QUARTI

SCI ALPINO: TEAM EVENT ALLA SVIZZERA, ITALIA OUT NEI QUARTI

La Svizzera ha vinto la medaglia d'oro nel team event, la gara che ha chiuso il programma di sci alpino ai Giochi Olimpici di PyeongChang. In finale gli elvetici hanno battuto 3-1 l'Austria. Il bronzo invece è andato invece alla Norvegia, che ha ottenuto un tempo inferiore alla Francia (41"17 contro 41"29) dopo che le quattro sfide si erano concluse in parità (2-2). L'Italia, che ha eliminato la Repubblica Ceca agli ottavi di finale (3-1), e' uscita di scena ai quarti contro la Francia con lo stesso punteggio. Del giovane Vinatzer l'unico punto messo a segno dagli azzurri, in un quartetto completato da Irene Curtoni, Chiara Costazza e Riccardo Tonetti, contro Alexis Pinturault.

SNOWBOARD: TOUTANT ORO NEL BIG AIR

Sebastien Toutant ha vinto la medaglia d'oro nel big air maschile di snowboard ai Giochi Olimpici di PyeongChang. Il canadese ha prevalso con il punteggio di 174.25 punti davanti allo statunitense Kyle Mack (168.75) e al britannico Billy Morgan (168.00).

SNOWBOARD: AZZURRI FUORI NEI QUARTI DEL PARALLELO

C'erano speranze per una nuova medaglia italiana (sarebbe stata l'undicesima), ma nello slalom gigante parallelo maschile di snowboard alle Olimpiadi invernali di PyeongChang Edwin Coratti e Ronald Fischnaller sono entrambi usciti di scena nei quarti di finale, battuti rispettivamente dal francese Dufour e dallo svizzero Galmarini. La gara è stata vinta proprio dallo svizzero, già argento a Sochi, davanti al coreano Sangho Lee e allo sloveno Zan Kosir. Red

TAGS:
Olimpiadi
Pyeongchang 2018

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X