BELGIO

Belgio, Martinez: "Lukaku si è allenato in gruppo, ma non sarà titolare col Marocco"

L'attaccante dell'Inter scalpita per giocare, il ct lo frena: "Vedremo come reagirà il suo fisico adesso"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Si è avvicina il debutto mondiale per Romelu Lukaku, che punta il Marocco. L'attaccante del Belgio spinge per giocare, ma il ct Martinez lo frena. "Oggi Romelu si è allenato con il gruppo. E' stato un allenamento controllato e ora vedremo come reagirà - ha spiegato ai microfoni di a Sporza e Rtbf -. Per ora non penso che possa giocare dall'inizio la partita contro il Marocco. Lo sapremo nei prossimi due giorni. Mi sembra che si senta bene, sono felice di rivederlo allenarsi con i compagni".

Dopo aver saltato il match di debutto contro il Canada e aver visto i compagni faticare oltre ogni previsione, Lukaku non vede l'ora di dare il suo contributo. La buona notizia è che finalmente Big Rom si è allenato con il gruppo, segno che il problema muscolare è ormai alle spalle. Martinez, conscio dell'importanza del suo bomber, non vuole correre il minimo rischio ed è per questo motivo che probabilmente Lukaku contro il Marocco inizierà dalla panchina e giocherà solo uno spezzone per mettere nelle gambe minuti in vista dell'ultimo match contro la Croazia che con ogni probabilità deciderà la regina del girone. L'obiettivo in casa Belgio è abbastanza chiaro, avere Lukaku in forma per la fase a eliminazione diretta, quando il pallone tra i piedi si fa incandescente e i suoi gol saranno fondamentali per il sogno mondiale dei Diavoli Rossi.

Vedi anche Mondiali 2022, Belgio-Canada 1-0: Davies tradisce, Batshuayi no mondiali qatar 2022 Mondiali 2022, Belgio-Canada 1-0: Davies tradisce, Batshuayi no

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti