Euro 2016, ultrà croati: "Colpiremo anche contro la Spagna"

Minacce su Facebook: "Stanno arrivando rinforzi per Bordeaux"

Ultrà croati, Foto Afp

Dopo i disordini di venerdì allo stadio Saint-Etienne, gli ultrà croati alzano ancora la tensione. Sulla propria pagina Facebook, il gruppo "Torcida Split 1950" ha infatti annunciato altre azioni di rappresaglia nella prossima partita di Euro 2016 contro la Spagna, pubblicatndo la foto dello stadio di Bordeaux dove martedì si giocherà la partita con la Roja. "C'è un nuovo piano, arrivano rinforzi da Zagabria", si legge nel testo che contiene le minacce. 

Nel profilo del gruppo ultrà di Spalato viene pubblicata una foto del Matmut Atlantique, lo stadio di Bordeaux dove si giocherà Croazia-Spagna, con delle frecce che indicano i settori dell'impianto da dove potrebbero essere lanciati in campo petardi o altri ordigni in grado di mettere a repentaglio l'incolumità delle persone o comunque creare gravi problemi di ordine pubblico.

"C'è chi parla di un secondo piano: ecco, arrivano i rinforzi dagli UV", il post sotto la foto, con riferimento a un gruppo ultrà di Zagabria in contrasto con la federcalcio croata. Minacce pesanti, viste le clamorose azioni di cui in passato si sono già macchiati gli ultrà croati sia a Milano nel 2014, sia a Zagabria, dove fu disegnata una svastica sul terreno di gioco per la partita di qualificazione contro l'Italia

TAGS:
Euro 2016
Croazia
Ultrà
Hooligans
Minacce
Spagna