Euro 2016: solo un pari tra Romania e Svizzera

L'1-1 del Parco dei Principi avvicina gli elvetici alla qualificazione. Mehmedi replica a Stancu

Lapresse

Deludente pareggio per 1-1 al Parco dei Principi di Parigi fra Romania e Svizzera nella seconda giornata del gruppo A. Alla fine ne gode soprattutto la Svizzera che, dopo il successo sull'Albania, strappa un punto in rimonta che la avvicina notevolmente alla qualificazione. Discorso ancora aperto anche per la Romania, costretta però a battere la nazionale di De Biasi nell'ultimo match. I gol: Stancu su rigore, pari di Mehmedi.

La Svizzera parte forte ma non impensierisce Tatarusanu e così sono i romeni a trovare il gol alla prima chance. Al 18' lo juventino Lichtsteiner trattiene per la maglia Chipciu in area e per l'arbitro è rigore: come contro la Francia è Stancu ad andare sul dischetto a segnare l'1-0. Poco dopo, al 27', la Romania sfiora il raddoppio con Sapunaru che si fa largo in area, conclude col destro ma scheggia il palo esterno. Dopo la mezz'ora si sveglia la Svizzera: al 32' la punizione a giro col mancino di Rodriguez è bloccata da Tatarusanu mentre al 39' Dzemaili di testa mette sul fondo da ottima posizione.

Nella ripresa la Svizzera inizia forte, spinta anche dal dover rimontare lo 0-1. Dopo aver rischiato l'autogol con Djourou, al 57' la selezione del ct Petkovic pareggia: sugli sviluppi di un calcio d'angolo da destra, Mehmedi raccoglie la corta respinta di Rat e con un gran sinistro in diagonale trafigge Tatarusanu per l'1-1. La squadra rossocrociata non si accontenta e al 68' sfiora il raddoppio con Embalo che gira di testa sul cross di Lichtsteiner ma è fondamentale il disturbo di Sapunaru sul talento del Basilea per non fargli inquadrare la porta. Nel finale torna in avanti la Romania grazie anche all'ingresso del bomber Andone, la selezione rossocrociata però tiene e con anche un difensore in più come Lang non corre alcun rischio.

Domenica 19 giugno alle ore 21 la terza e ultima giornata del gruppo A: la Svizzera contro la Francia a Lille, la Romania contro l'Albania a Lione.

LE PAGELLE

Stancu 7 -
Secondo gol dal dischetto in due partite per l'attaccante del Genclerbirligi, e questa volta è una rete ancor più pesante perchè tiene in corsa la Romania per un posto alla fase successiva.

Lichtsteiner 5 - Dopo un avvio tambureggiante dei suoi permette alla Romania di mettere la testa avanti con una sciocchezza da principiante: maglia tirata a Chipciu sotto gli occhi dell'arbitro e rigore inevitabile. Prova a scuotersi un po' con qualche discesa ma la sua rimane una prestazione insufficiente.

Mehmedi 7 - Il lampo al 57' con il quale regala il pari alla Svizzera è la giusta ricompensa per tutte le botte prese dai difensori romeni: con Xhaka quasi avulso dalla manovra e Shaqiri che si accende a intermittenza è lui il più propositivo del trio alle spalle di Seferovic.

Behrami 6,5 - Oltre alla solita dozzina di palloni recuperati funge alla perfezione da collante tra difesa e attacco, concedendosi ogni tanto anche qualche convincente ripartenza palla al piede. Indispensabile.

Chiriches 6 - All'inizioil centrale del Napoli sembra soffrire il maggior dinamismo di Seferovic, ma dopo la rete di Stancu sale in cattedra trovando sempre l'anticipo. La linea difensiva romena si muove seguendo i suoi ordini alla lettera.

ROMANIA-SVIZZERA 1-1
ROMANIA (4-2-3-1):
Tatarusanu 6; Sapunaru 6, Chiriches 6, Grigore 5,5, Rat 6 (61' Filip 6); Pintilii 5,5 (46' Hoban 5,5); Prepelita 5,5, Torje 6,5, Stancu 7 (83' Andone sv), Chipciu 6,5; Keseru 6. A disp.: Lung, Pantilimon, Gaman, Matel, Moti, Popa, Sanmartean, Stanciu, Alibec. All.: Iordanescu 6.
SVIZZERA (4-3-3): Sommer 6; Lichtsteiner 5, Djourou 6, Schar 6, Rodriguez 6,5; Behrami 6,5, Dzemaili 6 (81' Lang sv), Xhaka 5,5; Mehmedi 7, Seferovic 5,5 (63' Embolo 6), Shaqiri 6 (89' Tarashaj sv). A disp.: Burki, Hitz, Elvedi, Moubandje, Von Bergen, Fernandes, Frei, Zakaria, Derdiyok. All.: Petkovic 6.
ARBITRO: Sergej Karasev.
MARCATORI: 18' Stancu rig. (R); 57' Mehmedi (S)
AMMONITI: Chipciu, Grigore, Keseru, Prepelita (R), Embolo, Xhaka (S)

TAGS:
Gruppo a
Romania
Svizzera
Euro 2016