Euro 2016: Portogallo per la rivincita, Francia per la leggenda

Sfida nella sfida tra Ronaldo e Griezmann. Nessun dubbio di formazione, Deschamps si affida allo stesso undici schierato contro la Germania.

Francia, Lapresse

Portogallo e Francia si sfidano a Parigi per il titolo europeo. Nella cornice dello Stade de France i lusitani si aggrappano a Cristiano Ronaldo per sfatare una maledizione e alzare al cielo il loro primo, storico trofeo cancellando così la clamorosa sconfitta casalinga a Euro 2004 in finale con la Grecia. I Bleus inseguono il loro terzo Europeo dopo i successi del 1984 e del 2000. E Deschamps ha un'occasione d'oro per entrare nella leggenda.

Il Portogallo, arrivato fino alla finalissima vincendo solo una partita nei novanta minuti regolamentari (la semifinale col Galles) ha davanti una vera e propria montagna da scalare. Almeno guardando i numeri. I lusitani, infatti, non battono la Francia da 41 anni e i transalpini hanno vinto gli ultimi dieci confronti diretti l'ultimo dei quali a Lisbona nel 2015 in amichevole (1-0 con rete vincente di Valbuena).

A preoccupare Ronaldo e compagni, inoltre, è l'impressionante score dei transalpini nei tornei casalinghi dove hanno vinto 17 delle ultime 18 partite: campioni d'Europa nel 1984 e campioni del mondo nel 1998, i galletti non perdono una partita in casa in una fase finale dal ko contro l'Italia (1-3) ai quarti dei Mondiali 1938. La Francia gioca la sua quinta finale tra Mondiali ed Europei: ha sempre vinto tranne nella finale dei Campionati del mondo 2006 quando si arrese all'Italia ai rigori.

Per il Portogallo è la seconda finale, dodici anni dopo la scioccante sconfitta di Lisbona contro la Grecia a Euro 2004. Le due squadre si affrontarono in un altro Europeo organizzato dalla Francia: nel 1984 in semifinale i Bleus di Platini vinsero 3-2 ai supplementari. Portogallo-Francia sarà anche l'occasione per Griezmann di prendersi la rivincita su Ronaldo e Pepe che lo batterono lo scorso 28 maggio nella finale di Champions League a San Siro vinta ai rigori dal Real Madrid contro l'Atletico.

E a proposito di Champions, è un 2016 da ricordare per l'arbitro inglese Mark Clattenburg: aveva diretto la sfida del Meazza, tocca a lui anche la finale di Euro 2016.

Probabili formazioni:

Portogallo (4-1-3-2):
Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, R. Guerreiro; W. Carvalho; Sanches, Silva, Joao Mario; Nani, Ronaldo. All.: Fernando Santos
Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann, Payet; Giroud. All.: Deschamps

Arbitro: Mark Clattenburg (Ing)

TAGS:
Euro 2016
Finale
Parigi
Portogallo
Francia