Euro 2016: Inghilterra tocca a te, l'Albania si aggrappa a De Biasi

Tutti gli occhi sono puntati sul Velodrome per seguire Rooney e compagni contro la Russia di Slutski: Galles-Slovacchia, derby tra Cenerentole

De Biasi, Lapresse

E' il momento di capire di che pasta è fatta l'Inghilterra, che nella seconda giornata di Euro 2016 affronta la Russia: la Nazionale dei Tre Leoni vuole partire col piede giusto nel Gruppo B, che offre anche la sfida tra le esordienti Galles e Slovacchia (in campo alle 18 a Bordeaux). Alle 15 c'è un po' di azzurro in Albania-Svizzera: le Aquile di De Biasi affrontano gli elvetici di Petkovic, derby in famiglia per i fratelli Xhaka.

Il guscio d'argento del Velodrome è pronto ad illuminarsi alle ore 21: trentuno reti fatte, tre subite e un impressionante ruolino di marcia che conta solo vittorie. E' questo il biglietto da visita con cui si presenta la squadra di Hodgson ad Euro 2016. Mai vittoriosa all'esordio in una competizione continentale ma forte di un ricambio generazionale che sembra aver dato nuova linfa e entusiasmo dopo la delusione patita agli scorsi Mondiali, l'Inghilterra se la vedrà con Russia di Slutski, formazione che nel proprio girone di qualificazione ha costretto la Svezia di Zlatan Ibrahimovic a qualificarsi attraverso gli spareggi.

Scarsamente utilizzato nelle amichevoli di avvicinamento, il Galles si affida a Bale contro la Slovacchia di Marek Hamsik: sette gol nel cammino di qualificazione per l'asso del Real Madrid, cinque per il capitano del Napoli. Entrambe le Nazionali sono all'esordio assoluto alla fase finale di un Europeo. Shaqiri, Behrami, Xhaka ( recentemente acquistato dall'Arsenal e che giocherà contro il fratello Taulant), sono solo alcuni dei giocatori svizzeri ma di origine albanese o kosovara che oggi a Lens sfideranno l'Albania nel match che darà una prima visione generale del Gruppo A. Dimostrazione che il calcio è spesso sinonimo di destino.

TAGS:
Euro 2016
Inghilterra
Russia