Euro 2016: Galles-Irlanda del Nord 1-0, Dragoni ai quarti di finale

Uno sfortunato autogol di McAuley condanna i biancoverdi

di CESARE ZANOTTO

Nel secondo ottavo di finale di Euro 2016, il Galles supera di misura l'Irlanda del Nord e vola ai quarti di finale. Al Parco dei Principi, al termine di una partita povera di emozioni, finisce 1-0 per la squadra di Coleman, che passa alla mezz'ora del secondo tempo grazie a un autogol di McAuley: il difensore biancoverde è sfortunato a deviare nella propria porta un cross da sinistra di Bale.

LA PARTITA
Mentre in ogni angolo d'Europa ci si interroga sulla Brexit, il Galles resta dentro Euro 2016 con caparbietà, orgoglio e anche un filo di fortuna, che non a caso premia la squadra che più ci ha provato nel corso della gara. A tornare a casa è invece l'Irlanda del Nord, beffata da un clamoroso autogol di McAuley, che infila in rete un velenoso cross di Bale.

La partita, a essere generosi, è bruttina dal punto di vista tecnico e pure parecchio noiosa: il 3-5-2 del Galles rischia solo in avvio con un sinistro di Dallas (Hennessey para senza problemi al 10'), poi i Dragoni assumono il controllo del match senza però trovare varchi, dato che l'Irlanda del Nord forma un muro davanti alla propria porta e risulta impossibile passare. Gl uomini di O'Neill, disposti sul terreno di gioco col 4-5-1, pressano con vigore però rinunciano a ripartire, probabilmente confidando in qualche chance su calcio piazzato.

Il gioco è ancora più spezzettato nella ripresa, dove comunque è sempre il Galles a cercare di rompere l'equilibrio. Ramsey si mette in cabina di regia ma il ritmo rimane basso, Bale - libero di muoversi un po' ovunque - prova a partire dalla trequarti però è sempre circondato da almeno due uomini; così la prima opportunità, per i Dragoni, arriva su palla inattiva e porta la firma dell'attaccante del Real Madrid, pericoloso su punizione al minuto 58 quando McGovern si tuffa all'angolino e si salva. L'appuntamento col gol è rimandato di circa un quarto d'ora e ancora una volta vede lo zampino di Bale, che mette al centro da sinistra una palla bassa e tesa: McAuley prova a liberare l'area ma colpisce male la sfera, che termina inesorabilmente in porta. In meno di 48 ore, l'Irlanda del Nord è fuori dall'Europa per la seconda volta.

LE PAGELLE

Bale 6 - Ha voglia ed è in condizione, ma la gabbia dell'Irlanda del Nord funziona molto bene. Mezzo voto in più per il cross da cui nasce l'1-0.

Ramsey 6 - Si vede poco nel primo tempo, poi prende per mano la squadra e organizza ogni tentativo.

Ledley 5 - Piazzato davanti alla difesa, i suoi compiti sono più che altro difensivi visto che ha difficoltà nell'impostare l'azione. Considerata la quasi nulla pericolosità dell'Irlanda del Nord, la sua presenza è però pressoché inutile.

J. Evans 6,5 -
Fisico e concentrazione. Dalla sua parte non passa nessuno.

McAuley 5 - Tiene bene dietro, sbagaliando praticamente nulla fino all'autogol decisivo.

IL TABELLINO

GALLES-IRLANDA DEL NORD 1-0
Galles (3-5-2): Hennessey 6; Chester 6, A. Williams 6, Davies 6; Gunter 5,5, Allen 6, Ledley 5 (28' st  J. Williams 6), Ramsey 6, Taylor 5,5; Bale 6, Vokes 5 (10' st Robson-Kanu 5,5).
A disp.: Fon Williams, Ward, Collins, Richards, Vaughan, Edwards, G. Williams, King, Cotterill, Church. All.: Coleman 5,5
Irlanda del Nord (4-5-1): McGovern 6; Hughes 6, McAuley 5 (39' st Magennis sv), Cathcart 6,5, J. Evans 6,5; Ward 6 (24' st Washington 6), S. Davis 6, C. Evans 5,5, Norwood 6 (34' st McGinn sv), Dallas 6; Lafferty 6.
A disp.: Mannus, Carroll, McCollough, Hodson, Baird, McNair, McLaughlin, Ferguson, Grigg. All. O'Neill 6
Arbitro: Atkinson (Inghilterra)
Marcatori: 30' st aut. McAuley (I)
Ammoniti: 
Dallas, Davis (I); Taylor, Ramsey (G)
Espulsi: -

TAGS:
Euro 2016
Galles
Irlanda del nord