Euro 2016, altri scontri a Lille: tafferugli dopo Russia-Slovacchia

La polizia interviene con i lacrimogeni: udite anche delle esplosioni

Scontri, Foto Afp

Non accenna a placarsi la follia degli hooligans agli Europei. Subito dopo Russia-Slovacchia, a Lille sono esplosi altri tafferugli tra tifosi inglesi e russi. Per disperdere gli ultrà, la polizia francese ha usato dei lacrimogeni e nei pressi di place des Reignaux sono state udite anche delle esplosioni non meglio precisati. Almeno una persona sarebbe stata arrestata in seguito alle violenze.

Secondo una prima ricostruzione, un gruppo di circa 200 tifosi inglesi nei pressi della stazione ha incominciato ad intonare cori di scherno verso i russi, quando sono state udite delle esplosione ed è cominciato un lancio di bottiglie. Allora la polizia, per disperdere la folla e nel timore che gli scontri degenerassero, ha cominciato a usare i lacrimogeni. I negozi della zona dei tafferugli, soprattutto bar e ristoranti, sono stati costretti a chiudere velocemente. L'Inghilterra gioca giovedì nella vicina Lens contro il Galles e numerosi suoi sostenitori già da ieri si erano ritrovati a Lille.

TAGS:
Euro 2016
Scontri
Violenze
Hooligans
Lille