Anche France Football snobba l'Italia: nessun azzurro nella top-11

Dopo la Uefa, anche per i francesi gli azzurri non "meritano" di essere nella formazione tipo

Anche France Football snobba l'Italia: nessun azzurro nella top-11

Non ci sono giocatori dell'Italia nella formazione ideale di Euro 2016 stilata da France Football dopo le partite della seconda giornata. Un dato che stride con i risultati della Nazionale di Conte, prima squadra assieme alla Spagna a essersi qualificata come prima del proprio Gruppo. Il giornale francese ha pubblicato una formazione secondo il modulo 4-2-3-1: Almer (Austria); Meunier (Belgio), Boateng (Germania), Glik (Polonia), Rose (Inghilterra); Kanté (Francia), Krychowiak (Polonia); Hamsik (Slovacchia), Iniesta (Spagna), Mehmedi (Svizzera); Morata (Spagna).

Non è la prima volta, in questo Europeo, che i giocatori azzurri vengono snobbati. Dopo la prima giornata nella top-11 dell'Uefa non figuravano giocatori dell'Italia nonostante la bella prestazione contro il Belgio. È anche vero che i criteri dell'Uefa sono un po' differenti dai normali e consueti giudizi: in questa manifestazione vengono utilizzati dei particolari parametri, definito barometro, che traccia la forma dei calciatori prima e durante la competizione. Il barometro gestisce le statistiche ufficiali dei giocatori attraverso un algoritmo appositamente progettato per creare delle classifiche basate sulle prestazioni dei calciatori.

Quasi una medaglia al valore per Conte, dunque: i singoli azzurri vengono snobbati, ma sono le prestazioni di gruppo, di squadra, a portare avanti la Nazionale. Il ritornello di "sfavoriti" della vigilia e di "nazionale scarsa" è entrato nella testa dei giocatori che stanno dando risposte importanti. E pazienza se in questi piccoli riconoscimenti ci sono delle dimenticanze.

TAGS:
Italia
Euro 2016