UFFICIALE

Euro 2020: Siviglia e San Pietroburgo nuove sedi

La Uefa ha annunciato la sostituzione di Bilbao e Dublino. Confermata Monaco

  • A
  • A
  • A

Siviglia e San Pietroburgo sono le sedi scelte dalla Uefa per ospitare le partite di Euro 2020 dopo la rinuncia di Bilbao e Dublino, che non hanno potuto garantire la presenza di tifosi negli stadi. Lo ha annunciato il vicepresidente della Federcalcio polacca Zbigniew Boniek, impegnato nel Comitato Esecutivo. A Sivgilia e San Pietroburgo giocherà le sue partite proprio la Polonia, inserita nello stesso Girone E con Spagna, Svezia e Slovacchia.

Vedi anche Euro 2020, la Uefa esclude Bilbao: "Chiederemo risarcimenti" Calcio Euro 2020, la Uefa esclude Bilbao: "Chiederemo risarcimenti"

Gli ottavi di finale, inizialmente in programma a Dublino, verranno spostati invece allo stadio di Wembley a Londra. Le quattro partite inizialmente previste a Bilbao verranno trasferite all'Estadio La Cartuja di Siviglia. Sara' consentito l'accesso fino al 30% della capacita' dello stadio per le tre partite del Gruppo E e una partita degli ottavi. San Pietroburgo ospitava già tre partite del Gruppo B e un quarto di finale

La Uefa ha poi ufficializzato che Monaco di Baviera è confermata come sede delle partite in Germania. All'Allianz Arena sarà garantita la presenza di un minimo di 14.500 spettatori per le 4 partite in programma.

Soddisfatto il presidente Ceferin: "Abbiamo lavorato diligentemente con le federazioni ospitanti e le autorità locali per garantire un ambiente sicuro e festoso alle partite e sono davvero lieto di poter accogliere gli spettatori in tutte le partite di Euro 2020".

Un cambiamento che avvantaggia l'Inghilterra che giocherà il suo gruppo (il D) a Londra e, nel caso lo vincesse, si ritroverebbe a disputare l'ottavo a Wembley, sede anche di semifinali e finale. 

Europei

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
GIORNATA
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments