DANIMARCA

Danimarca, Maehle ripensa ad Eriksen: "Più importante della vittoria è la vita"

Il terzino dell'Atalanta: "Il sostegno dei tifosi ad Euro 2020 irreale, non basta dirvi grazie"

  • A
  • A
  • A

"Abbiamo vinto qualcosa di molto più importante, la vita". Sono le parole con cui Joakim Maehle, esterno dell'Atalanta e della Danimarca, conclude un post sul proprio profilo Instagram alludendo tra le righe al malore che aveva colto il compagno di Nazionale Christian Eriksen lo scorso 12 giugno a Copenaghen contro la Finlandia nella prima partita del girone di Euro 2020, finito in semifinale con l'Inghilterra, contro la Finlandia.

Getty Images

"Il sostegno, la comunità e l'unità che abbiamo sperimentato sono stati irreali. 'Grazie' è una parola povera in questo contesto. Sono incredibilmente orgoglioso di aver rappresentato la Danimarca per una finale del campionato europeo, ma ancora più orgoglioso di essere un danese - scrive Maehle -. Un piccolo Paese con grandi sogni e grandi ambizioni, dove l'amicizia è più grande. La delusione è stata senza dubbio palpabile, ma sono sicuro che l'orgoglio prenderà il sopravvento. L'estate 2021 sarà ricordata a lungo nel calcio danese". L'atalantino ha chiuso con due gol contro Russia e Galles. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments