SCI

Sci alpino, Coppa del Mondo: niente seconda manche per il forte vento, cancellato il gigante donne

Le forti raffiche di vento hanno impedito il regolare svolgimento sulla pista austriaca di Semmering. Rinviato a martedì il SuperG uomini di Bormio

  • A
  • A
  • A

Niente da fare a Semmering (Austria). La seconda manche del gigante femminile, prevista nel pomeriggio, è stata cancellata a causa del vento. Dopo 30 minuti di rinvio, la giuria ha deciso che la gara è stata definitivamente annullata. Nella prima manche era stata Petra Vlhova a precedere Marta Bassino. Domani si svolgerà nel primo pomeriggio il previsto slalom nell'orario già in programma: prima manche per 15.15 e seconda alle 18.30.

Il fortissimo vento che si è alzato sulla pista austriaca ha impedito il regolare svolgimento della seconda manche. Il gigante femminile di Semmering è stato così cancellato. Gli organizzatori hanno cercato di garantire la disputa di questa prova valida per la Coppa del Mondo 2020-2021 di sci alpino ma, dopo due rinvii di quindici minuti ciascuno sull’orario di partenza, si è optato per questa decisione.

Le raffiche di vento erano molto forti: le transenne erano state ribaltate, i pali si muovevano tantissimo, gli addetti alla pista faticavano a restare in piedi. Non c’erano di conseguenza le condizioni di sicurezza per fare scendere le ragazze. Dunque, niente completamento della quarta prova stagionale di gigante. Un vero peccato per Marta Bassino, che era in lotta per la vittoria dopo la prima parte di gara andata in scena questa mattina, preceduta solo da Petra Vlhova per 22 centesimi.

Niente da fare nemmeno per il Super-G maschile di Bormio, che si doveva disputare questa mattina alle ore 11.30 e che è stato rinviato alla stessa ora di domani. Di conseguenza, rimandata anche la discesa libera: si disputerà mercoledì mattina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments