IL POST GARA

Italia, Immobile: "Il gol è una liberazione, vittoria dedicata a Daniel Guerini"

L'attaccante è tornato a segnare dopo un lungo digiuno. Poi il pensiero alla famiglia del Primavera della Lazio morto in un incidente stradale

  • A
  • A
  • A

"Il gol è una liberazione, per me perché non segnavo da un anno e mezzo, e poi per le occasioni avute prima e per la squadra visto che la partita era complicata". Una serata da ricordare per Ciro Immobile, che ha firmato il secondo gol nella vittoria dell'Italia contro l'Irlanda del Nord. "L'alternanza degli attaccanti? La Nazionale deve essere così, aumenta la voglia di segnare e giocare bene avendo una concorrenza. Bisogna avere fiducia. Stiamo facendo un ottimo lavoro". Il suo pensiero è andato poi alla famiglia di Daniel Guerini, il ragazzo della Primavera della Lazio morto in un incidente stradale: "Il mio pensiero e la mia dedica vanno a loro, stanno passando cose che non si augurano nemmeno al peggior nemico. Quello che è successo ci ha scosso nel profondo e ci stringiamo alla famiglia con le condoglianze".

BONUCCI: "DOBBIAMO MIGLIORARE"
"Abbiamo sbagliato tanto nel secondo tempo a livello tecnico. Bisogna migliorare. C'erano gli spazi per far male all'Irlanda ma quello che piace da quando è arrivato Mancini è l'atteggiamento e l'entusiasmo e fare gioco. Questo spirito importante ci puè portare lontano". Così Leonardo Bonucci,  che al calcio d'inizio di Italia-Irlanda del Nord ha festeggiato la presenza numero 100 con la maglia della Nazionale. "L'eliminazione dal Mondiale 2018 è una ferita che resterà".

CHIELLINI: "SODDISFATTI DI QUESTO INIZIO"
"Si può essere soddisfatti di questo inizio, si poteva anche segnare di più ma abbiamo fatto un ottima partita soprattutto nel primo tempo. Credo che il mister possa essere contento. Nelle prossime due partite ci sono più insidie di quanto si pensi". Così il capitano della Nazionale, Giorgio Chiellini.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments