MOTO3 GARA

Moto3: vince Guevara; Foggia batte Garcia in volata per il 2. posto; 4. Sasaki; 5. Suzuki

Il pilota spagnolo del Team Aspar senza rivali nella gara che ha aperto il programma del decimo appuntamento del Mondiale.

di
  • A
  • A
  • A

Vittoria dalla pole position, nessun rivale sul suo cammino, quinto podio consecutivo: una domenica bestiale e perfetta per Izan Guevara nel GP di Germania della Moto3. Lo spagnolo ha messo a segno il terzo successo del 2022, avvicinandosi ancora alla vetta della classifica generale ed al suo compagno di squadra Sergio Garcia che ha limitato i danni chiudendo al terzo posto dopo aver perso la volata per il secondo con Dennis Foggia. Quarto e quinto per i due giapponesi Ayumu Sasaki e Tatsuki Suzuki, che erano scattati dalle stesse posizioni della griglia.

© Getty Images

Grazie al successo tedesco, Guevara dimezza il suo ritardo nella generale, passano da sedici a sette soli punti da Garcia, suo compagno di squadra nel team GAS GAS Aspar. Un piccolo "favore" a Guevara lo fa il nostro Foggia che - all'ultimi giro, reagisce con il controsorpasso tra la penultima e l'ultima curva all'assalto di Garcia nel discesone del Sachsenring. Guevara ha dominato il decimo appuntamento iridata per tutta la sua lunghezza, scattando dalla pole ed incrementando il suo vantaggio giro dopo giro per tutta la prima metà del gp, per poi gestire un margine di vantaggio che è arrivato fino a cinque secondi. Potendo oltretutto contare sul duello tra Garcia e Foggia (Leopard Racing), troppo occupati nella loro sfida per poter pensare alla rimonta sul leader, che infila la sua terza perla 2022 e la prima... lontano da casa dopo quelle di Jerez a maggio e quella recentissima di Barcellona. 

Nella top five del GP i due giapponesi Sasaki e Suzuki. Alle loro spalle Holgado, Oncu, Fernandez, il baby-rivelazione di Barcellona David Munoz e Ortolà. Appena fuori dalla top ten (ma a punti) Andrea Migno, che chiude appunto undicesimo. Quattordicesimo invece Elia Bartolini, seguito da Stefano Nepa, che si aggiudicano gli ultimi punti in palio.

Nel Mondiale Garcia guida appunto con 166 punti contro i 159 di Guevara, mentre Foggia sale a quota 115 (meno 51 dalla vetta) scavalcando Jaume Masia che al Sachsenring non va oltre la dodicesima posizione e sale a quota 107 punti. Deniz Oncu sale a 91 punti ed alle loro spalle - ancora una volta in coppia!- Sasaki e Suzuki (88 ed 81 punti), a precedere Migno, ottavo a quota 76. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti