moto2 indonesia

Moto2 Indonesia: storica vittoria di Chantra, Vietti secondo e leader del mondiale

Super gara e prima vittoria nel Motomondiale per un pilota thailandese

  • A
  • A
  • A

Somkiat Chantra vince il GP di Indonesia di Moto2, entrando di diritto nella storia del Motomondiale. Il pilota del team Honda, che ha trionfato davanti a Celestino Vietti e Aron Canet, è infatti il primo thailandese a vincere una gara della rassegna iridata al termine di un GP ricco di emozioni. L'italiano, che aveva vinto in Qatar, resta leader del mondiale con 9 punti di vantaggio da Canet.

© Getty Images

A due passi da casa, per scrivere la storia del Motomondiale. Missione compiuta per Somkiat Chantra, che dopo aver rinunciato al primo GP in Qatar per una caduta, si prende la scena in Indonesia vincendo una gara emozionante con oltre tre secondi di vantaggio sugli inseguitori. Col successo di Mandalika il thailandese entra nella storia delle moto, diventando il primo a vincere una gara per il suo paese.

La prima pagina della Moto2 è tutta per il pilota del team Honda, ma grande protagonista è anche Celestino Vietti, che lo francobolla chiudendo secondo davanti a Canet riuscendo a mantenere il primo posto in classifica generale. Gara più che positiva per il pilota del team Mooney VR46, che sfrutta al meglio al riduzione del GP per le condizioni della pista avendo la meglio sullo spagnolo che lo insegue per il titolo mondiale. Quarto posto per Lowes, seguito da Augusto Fernandez, Ogura e Aldeguer, in top 10 anche Arbolino, Acosta e Arenas.

Vanno a punti anche Roberts, Beaubier, Navarro, Alcoba e Bendsneyder, mentre gli altri italiani chiudono nelle retrovie: 19° Fenati, 20° Dalla Porta, 24° Zaccone e 25° Antonelli.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti