MOTOGP FRANCIA

Libere Le Mans, Zarco: "Voglio far bene per il mondiale". Quartararo: "Sarà una lotta difficile"

Le prime sessioni di libere a Le Mans restituiscono un quadro ben chiaro: sarà derby francese

  • A
  • A
  • A

A Le Mans non poteva che essere lotta tra due francesi al termine delle prime due sessioni di libere. A guardare tutti dall'alto è la Ducati del team Pramac guidata da Johann Zarco, che ha ben chiato l'obiettivo del weekend: "Sono quinto in classifica mondiale, non mi tolgo tanti punti da Bagnaia e non voglio perdere il filo con le prime posizioni. Le Mans è un'opportunità da cogliere". Stessa idea per Quartararo: "Sarà una lotta complicata".

La prima giornata di libere ha lasciato soddisfatto il pilota Pramac: "Stamattina mi sono trovato subito bene, quando la pista è umida e si sta asciugando mi piace tanto e mi aiuta a stare tranquillo. Nel pomeriggio avevo qualche dubbio in più, ero pronto ad andare veloce e sono contento sia andata bene. Sarebbe interessante avere una sessione con pioggia domani, mi piacerebbe fare dei giri per essere sicuro di me stesso. Questo tempo comunque mi permette di stare tranquillo nel caso in cui ci fosse pioggia.

"Derby francese? Volevo seguire Quartararo per prendere la scia, ma lui non ha voluto. Sarebbe bello lottare per qualcosa in più, qui posso fare tanto e poi viene il Mugello. Sono quinto in generale con pochi punti da Bagnaia, se non voglio perdere il filo devo fare bene" ha detto Zarco.

Soddisfazione anche per "El Diablo" Quartararo, in ripresa dopo l'operazione subita nelle scorse settimane per far fronte alla sindrome compartimentale che tanti guai gli ha causato nel corso dell'ultima gara di Jerez: "Sono contento perché ho visto che il braccio sta rispondendo bene, il feeling è buono nonostante l'operazione di qualche giorno fa. Sul bagnato non sono andato bene, sull'asciutto invece mi sono sorprese riuscendo a fare un buon tempo nonostante non fosse l'assetto da time attack. L'obiettivo era entrare nella top 10 considerando le condizioni meteo per domani, con Zarco sarà un derby. Non sento la pressione del GP di casa, anzi è una spinta sia per me che per Johann. Vedremo domani e domenica, avrà la meglio chi sfrutterà le condizioni meteo. Yamaha e Ducati vanno molto bene, in alcuni punti siamo veloci noi e in altri loro. Sarà una lotta difficile per entrambe".

Spunti positivi anche per l'altra Yamaha di Maverick Vinales: "Oggi è stata una giornata positiva, al mattino abbiamo provato delle cose nuove con le gomme e sono caduto. Abbiamo raccolto le informazioni giuste, nel pomeriggio ho fatto bene e cercato il passo per la gara. E' andata come volevamo e sono molto contento. Qui è veramente difficile trovare la fiducia nella moto, un momento sei in pista e l'altro sei a terra. Bisogna trovare il giusto feeling tra moto e circuito. Negli ultimi weekend siamo stati lenti, ma io mi sento bene e posso spingere".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments