MANOVRE AZZURRE

Napoli, Everton nel mirino per il dopo-Callejon

L'attaccante esterno del Gremio piace alla dirigenza azzurra: sul piatto 25 milioni

  • A
  • A
  • A

Alla fine perderà Dries Mertens, ma il Napoli non si farà certamente prendere impreparato. Tutt'altro. Nelle ultime ore gli azzurri si stanno muovendo alla ricerca di attaccanti in grado di non far rimpiangere il belga e di prendere il posto in futuro di José Callejon, altro giocatore che va verso la scadenza del contratto. In particolare il ds Giuntoli sta sondando il terreno con il Gremio per Everton, vecchia conoscenza delle cronache nostrane per essere stato vicino, nei mesi scorsi, al Milan.

Il giocatore è, di fatto, in vendita da un anno, ma il club brasiliano non ha alcuna intenzione di perderlo senza monetizzare. Al momento per Everton la richiesta è di 30 milioni, ma la crisi economica aperta dall'emergenza coronavirus farà inevitabilmente calare il prezzo. Ecco, quindi, che i 25 messi sul piatto dal Napoli (senza bonus) potrebbero rappresentare il giusto compromesso per far felici tutti e arrivare alla fumata bianca. 

Da parte sua il giocatore avrebbe già dato il proprio gradimento all'operazione dicendosi disponibile a trasferirsi sotto il Vesuvio. La trattativa con i club, però, è ancora in una fase preliminare e l'offerta non è ancora stata ufficialmente recapitata da Giuntoli al Gremio. Le prossime settimane saranno decisive, anche perché, con Mertens in partenza e Callejon cui non verrà rinnovato il contratto in scadenza a giugno, è evidente che Gattuso avrà bisogno di esterni offensivi che gli permettano di far decollare il suo gioco. Ed Everton, già nel mirino di parecchi club europei e molto quotato in Patria, sembra proprio il profilo giusto.

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments