PARLA L'EX MIRABELLI

Mirabelli: "Il Milan non ha voluto trattenere Calhanoglu. Lui sarebbe rimasto"

L'ex dirigente rossonero: "Oggi pensano che abbia tradito, ma non è così"

  • A
  • A
  • A
Mirabelli: "Il Milan non ha voluto trattenere Calhanoglu. Lui sarebbe rimasto" - foto 1
© Getty Images

"Il Milan doveva lottare per tenere Calhanoglu, non lasciarlo andare via gratis come successo poi anche con Donnarumma e Kessie. I tifosi al Milan lo ammiravano. Oggi pensano che abbia tradito i rossoneri, ma non è così. È il Milan che non ha voluto trattenere Calhanoglu, non Calhanoglu che se n’è voluto andare via dal Milan". L'ex dirigente rossonero Massimiliano Mirabelli svela un retroscena di mercato sul centrocampista turco, faro del gioco dell'Inter di Simone Inzaghi, che lui stesso ha portato in Italia nel 2017.

Vedi anche Calha supremo, l'Inter è ai suoi piedi: la maglia di Hakan è profetica    inter Calha supremo, l'Inter è ai suoi piedi: la maglia di Hakan è profetica   
"Perché non l'ho preso all'Inter prima che andasse al Milan? Serviva un po’ di coraggio per prendere Calhanoglu dopo che era rimasto fermo otto mesi - ha detto Mirabelli a Tuttosport - Io ero certo di quello che avevo visto e per questo fui ben contento di portarlo al Milan. Ausilio comunque lo conosceva bene. E poi è stato bravo a prenderlo a zero. Si poteva prendere, è vero. Di fatto lo monitorammo per un paio d’anni. Però sa, ci sono delle dinamiche di mercato che ti portano a scegliere questo o quel calciatore". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti