TACHTSIDIS, NIENTE LUGANO

Il Genoa ha detto no e Panagiotis Tachtsidis non va al Lugano a rinforzare il centrocampo della squadra di Zeman, che si e' ritrovata ieri ultima nel campionato svizzero dopo l'ennesima sconfitta. La richiesta del Lugano e' stata infatti rifiutata oggi dalla societa' rossoblu' che ha preferito non privarsi di uno dei centrocampisti centrali a mercato italiano chiuso. Sfuma quindi il sogno di Zdenek Zeman, tecnico dei bianconeri ticinesi, di allenare nuovamente il centrocampista della Nazionale greca gia' suo giocatore ai tempi della Roma. Secondo fonti svizzere, Tatchsidis era disposto a trasferirsi nella societa' del presidente Renzetti che aveva condotto la trattativa direttamente con Enrico Preziosi visti i buoni rapporti tra i due. Il difficile momento del Genoa ha di fatto bloccato la partenza di un elemento autore di dodici presenze e un gol in questa stagione. Visto il diniego dei rossoblu' la societa' svizzera ha virato per un altro giocatore greco, Christos Donis, centrocampista del Panathinaikos.