Simeone: "Resto all'Atletico perché vedo crescita ancora possibile"

Il tecnico argentino ha deciso: non lascia Madrid

  • A
  • A
  • A

Diego Pablo Simeone sarà l'allenatore dell'Atletico Madrid anche nella prossima stagione. A sgombrare il campo da altri possibile rumors ci prova lo stesso tecnico argentino: “Il mio sogno è quello di continuare in questo club e accompagnare questa crescita" ha dichiarato al programma radiofonico ‘Perros de la Calle' in onda su ‘Metro951. "Vedo che l'Atletico è ancora un terreno fertile, ci sono molte possibilità di miglioramento".

"Vedo molti giocatori giovani che stanno per dare l'equilibrio giusto per avere una buona rosa: mi vedo nella prossima stagione al Wanda Metropolitano. Ancora mi emozionano gli sforzi del collettivo - ha continuato il Cholo - questa cosa mi tiene in vita. Quando ero giovane guardavo il Napoli di Diego Maradona e vedo una correlazione con la battaglia che ha fatto con le migliori squadre come Inter, Juventus, Milan … Si cresce come club. Siamo vicini ad avere un nuovo stadio, che sarà meraviglioso e il club cresce".

Il sogno resta la Champions, sfiorata per due volte e non raggiunta per un nonnulla: "Vendetta contro il Real Madrid in un'ipotetica finale a Cardiff? Non sarebbe sano vivere nella fantasia di una finale quando abbiamo una squadra avversaria come il Leicester, che ha fatto fuori il Siviglia quando tutti dicevano che era nel suo migliore momento in Liga. Sarebbe pericoloso...".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments