Mercato

Sanno d'addio le parole di Mihajlovic nell'ultima conferenza stampa della stagione: "Andare nel mio stadio è sempre un'emozione speciale, non cambia se è la prima o l'ultima partita. Salutare i tifosi? Non l'ho mai fatto, ma non è un problema. A prescindere da tutto, io sono sampdoriano - ha detto il tecnico blucerchiato - Ho dato il massimo anche se non abbiamo raggiunto la coppa. Il mio successore? Dipende dalla società. Sarri? Ottimo allenatore".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A