Palermo, closing entro giugno

Il passaggio di proprietà dovrà avvenire entro il 30 giugno. Oddo favorito per la panchina

  • A
  • A
  • A

Cambia nuovamente lo scenario del Palermo Calcio, il closing - in ritardo - si farà e di conseguenza il passaggio di proprietà da Zamparini a Baccaglini. Come comunicato dalla società rosanero, i due si sono incontrati e hanno ratificato l'accordo di qualche mese fa, fissando il nuovo termine per la chiusura della vicenda al 30 giugno dopo che i controlli della due diligence bancaria hanno dato esiti positivi. Oddo torna favorito per la panchina.

Un nuovo colpo di scena che cambia anche gli scenari tecnici della società rosanero, a partire da quello che sarà il prossimo allenatore nel campionato di Serie B. Pochi giorni fa, infatti, il Pordenone aveva annunciato il passaggio del proprio mister Tedino alla corte rosanero, scelto da Zamparini quando tutto l'iter per il passaggio di proprietà sembrava essersi interrotto in maniera irrimediabile. Poi la svolta, i controlli bancari positivi e l'incontro con fumata bianca tra l'attuale patron del Palermo e il prossimo, Paul Baccaglini, che per la panchina ha da tempo un accordo con Massimo Oddo. L'ex Pescara torna a essere il favorito.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments