Lavezzi: "Per la Cina ho rifiutato Inter, Manchester United e Chelsea"

L'argentino rivela: "Mi ha convinto l'offerta ma anche il progetto. So che con la Nazionale è finita"

Lavezzi, foto Instagram

La Cina di Ezequiel Lavezzi è bellissima: "Sono venuto all'Hebei Fortune per il progetto di sviluppo del club, oltre che per l'aspetto finanziario. Sono affascinato dalla cultura cinese" ha detto l'argentino. Poi la conferma su un retroscena di mercato: "Avrei potuto firmare per Inter, Manchester United o Chelsea ma ho scelto di volare in Cina anche se so che con la Nazionale la mia esperienza è ormai chiusa".

A Canal+, l'ex Paris Saint Germain cerca di motivare il suo passaggio all'Hebei: "Sono affascinato dalla cultura cinese: venire a giocare qui è indubbiamente una sfida interessante”. Niente Inter o Premier League, dunque, disposte ad arrivare a un quarto dell'ingaggio che gli viene corrisposto in Oriente ma Lavezzi non ne fa una questione meramente economica: "E’ una scelta importante per la mia carriera, sono sicuro che affronterò numerose sfide qui".

E poco male se non vestirà più la maglia dell'albiceleste: "Ho già preso la decisione di giocare qui e voglio dare tutto per il mio nuovo club”.

TAGS:
Mercato
Ezequiel Lavezzi
Inter
Hebei Fortune