Juve, Isco alternativa a Gundogan

Bianconeri pronti a offrire 25 milioni per il tedesco, ma nei prossimi giorni è in programma un incontro col Real per lo spagnolo. Fissato il prezzo per Zaza

  • A
  • A
  • A

Comincia una settimana caldissima per la Juve, che si sta muovendo su più fronti per cercare di mettere a disposizione di Allegri un rinforzo di qualità a centrocampo. Il nome in cima alla lista di Marotta, come ormai noto, è Gundogan, che però non è detto che lasci il Borussia Dortmund già a gennaio. Ecco perché l'a.d. bianconero sta lavorando anche per Isco (in programma un colloquio col Real) e Banega, senza trascurare Moutinho.

Per Gundogan, in scadenza di contratto nel 2017, la Juve è disposta a salire fino a 25 milioni di euro mentre i tedeschi ne vogliono almeno 30. L'affare potrebbe però sbloccarsi nei prossimi giorni, visto che in settimana è in programma un incontro tra il Borussia Dortmund e il giocatore, che rivelerà alla società le proprie intenzioni.

In ogni caso, anche se il centrocampista dovesse scegliere di lasciare Dortmund a gennaio, bisognerà battere la dura concorrenza del Liverpool (dove ritroverebbe Klopp) e del City, ecco perché Marotta sta parallelamente sondando il terreno per Isco, Banega e Moutinho. Il talento del Real Madrid è in rotta con Benitez, con cui non riesce a trovare spazio, e nei prossimi giorni è in programma un colloquio tra la Juve e i Merengues per discutere di una possibile cessione.

Sempre caldi, comunque, rimangono anche l'argentino del Siviglia (in scadenza a giugno) e il giocatore del Monaco. Intanto la Juve ha fissato il prezzo per Zaza, inseguito in Premier da West Ham e Crystal Palace: i bianconeri sono disposti a liberarlo solamente in cambio di circa 25 milioni di euro.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments