Mercato

Nonostante sia uno dei simboli di Roma e della Roma, Alessandro Florenzi non se la sente di promettere amore eterno. Intervistato dal Corriere dello Sport, l'esterno azzurro, ai box per la rottura del crociato, risponde così alla domanda sul futuro e sulla sua permanenza nella Capitale: "Non lo so, dico la verità, perché è difficile dirlo. Cambiano tante cose, cambiano tanti aspetti magari del tuo carattere, di quello che ti circonda. Penso: sì c'è la voglia di fare il percorso che è stato quello di Daniele, quello di Francesco. Loro sono irripetibili. Hanno fatto cose irripetibili. Francesco e Daniele sono il cuore della Roma e io, secondo me, non potrò mai arrivare a fare come loro. Quindi dico magari sì, può essere così. Però non è detto. Non mi precludo nulla, non posso precludermi nulla. Sarebbe anche bello giocare in altri posti, scoprirli, conoscerli". 

Tempo reale
  • A
  • A
  • A