Mercato

"Il futuro? Non lo so ancora, il mio lavoro a Bologna è terminato. Valuterò le cose con calma e serenità, come si muove il mercato e prenderò la decisione in base alla voglia e all'entusiasmo per un processo di crescita anche mia personale". Così Roberto Donadoni, ex ct dell'Italia ed ex tecnico del Bologna, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'Io Sport su RadioUno. "A Bologna è finita perchè hanno ritenuto che il lavoro fatto non sia stato soddisfacente - ha aggiunto -. Io ho cercato di portare a termine quello che mi era stato chiesto, si poteva certamente fare di più, ma credo di aver fatto un buon lavoro. Ho fatto crescere diversi giocatori, come Verdi, ma bisogna avere voglia di investire e inserire giocatori superiori. La realtà Bologna è questa - ha concluso - Saputo ha dato stabilità all'ambiente, mi auguro raggiunga quei risultati che il pubblico merita".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A