Calciomercato, Juve su Lukaku: dispetto all'Inter?

Manovra di disturbo di Paratici: i bianconeri ci provano per l'attaccante belga

  • A
  • A
  • A

L'infinito derby d'Italia è sempre più infuocato anche sul mercato. Nelle ultime ore, infatti, c'è stata una manovra di disturbo della Juventus nell'ambito della trattativa tra l'Inter e Romelu Lukaku, con Fabio Paratici che ha fatto un sondaggio per il centravanti del Manchester United. Dispetto possibile? Chissà.

Come ha ricordato pochi giorni fa Pastorello, l'agente del giocatore, l'operazione resta comunque molto difficile indipendentemente dalla volontà, resa esplicita dallo stesso Lukaku, di voler andare all'Inter, convinto dal progetto di Antonio Conte. Difficile perché il costo del cartellino è di 70 milioni e quel "bisogna muoversi" di Pastorello va inteso, probabilmente, come tentativo di mettere fretta all'Inter, perché il Manchester United, intanto, può intavolare una trattativa con altri club. Così come il giocatore, del resto.

Ecco, uno di questi club potrebbe essere proprio la Juventus, che un centravanti, evidentemente, lo vuole regalare a Sarri, perché Higuain è sul mercato e non rientra nei piani della società. Qualche giorno fa abbiamo raccontato dell'intrigo tra Milano e Ibiza, con Paratici che non ha mollato Mauro Icardi. Così andare anche su Lukaku può servire ai bianconeri anche come strategia per arrivare all'argentino.

Del resto Marotta e Paratici, dal momento del divorzio, qualche scaramuccia l'hanno già avuta. Ricordate le parole del d.s. bianconero su Icardi e la risposta piccata dell'a.d. nerazzurro su Dybala? Quelli erano solo dei "vedremo". Ma eravamo in primavera. E ora i dispetti rischiano di far male sul serio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments