L'INDISCREZIONE

Mercato, dall'Inghilterra: Mbappé vuole lasciare il Psg nel 2021

Secondo il Times il bomber francese ha già fatto sapere ai parigini che la prossima estate andrà alla ricerca di nuove sfide

  • A
  • A
  • A

Kylian Mbappé vuole lasciare il Paris Saint Germain al termine della stagione 2020/21. L'indiscrezione arriva dall'Inghilterra e la fonte è di quelle autorevoli: secondo il Times, infatti, il bomber ha già comunicato al club parigino l'intenzione di non rinnovare il proprio contratto, in scadenza nel 2022, e di cercarsi una nuova squadra nella prossima estate. In pole position, manco a dirlo, ci sarebbe il Real Madrid, che da tempo sta tentando il fuoriclasse francese, ma occhio anche al Liverpool di Klopp, che Mbappé ammira particolarmente.

Al momento, naturalmente, si tratta solo di un'indiscrezione e l'attaccante classe '98 ha ancora un'intera stagione davanti a sé per cambiare idea. Quel che appare sicuro è che Mbappé è molto tentato dall'idea di cimentarsi in un campionato di primissima fascia, accettando quelle lusinghe che invece rifiutò nel 2017, quando a soli 18 anni si trasferì dal Monaco al Psg per la cifra-monstre di 145 milioni di euro più 35 di bonus.

Il costo del cartellino resta sicuramente uno degli ostacoli principali per chi volesse provare ad assicurarsi le sue prestazioni, considerando che la crisi legata alla pandemia, verosimilmente, non consentirà a nessuno spese pazze nemmeno nelle prossime sessioni di mercato. Con un solo anno rimanente sul contratto, tuttavia, il prezzo di base potrebbe abbassarsi e se la volontà del giocatore dovesse davvero rivelarsi quella di salutare Parigi, allora trattenerlo potrebbe essere davvero difficile.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments