dalla spagna

Mbappé-Real: in Spagna sono sicuri, manca solo la firma

L'annuncio arriva da Marca: l'asso francese ha incontrato la settimana scorsa i dirigenti del Real e ha accettato la proposta merengue

  • A
  • A
  • A

Kylian Mbappé ha trovato un accordo per il suo trasferimento al Real Madrid. L'entourage del giocatore e la dirigenza dei blancos hanno completato e compilato l'accordo definitivo, su cui manca solo la firma ufficiale. Nonostante ciò, si predica calma, finché non c'è l'inchiostro sul foglio, anche perché questa lunghissima ed estenuante trattativa, fanno sapere da Marca, ha avuto le più svariate interferenze.

© Getty Images

Dal Psg, che ha messo sul tavolo le più faraoniche e improbabili proposte di rinnovo pur di tenersi l'asso transalpino, ai tifosi, finanche alla politica. Tutti hanno cercato di far pressione su Mbappé perché rimanesse al di sopra dei Pirenei. La volontà del calciatore era però, come riportato dall'articolo spagnolo, quella di andare a Madrid già lo scorso anno. 

La tattica di Florentino Pérez è stata molto semplice per tutta la stagione: non ha mai cercato l’ufficialità del trasferimento, ma è rimasto sempre, attraverso degli uomini chiave di fiducia, molto vicino all'asso francese, forte anche della volontà di quest'ultimo di vestire la camiseta blanca. Tutto è andato secondo i piani, lunedì scorso durante la visita dell'ex Monaco nella capitale spagnola c'è stato l'incontro con il dirigente dei galacticos, José Ángel Sánchez, e il suo staff. Mbappè ha detto "sì", anche se per l'annuncio ufficiale bisognerà attendere.

Parola d'ordine: prudenza, aspettando che il trequartista finisca di assolvere ai doveri contrattuali con il Psg. In Spagna si inseguono le voci sul suo annuncio ufficiale, qualcuno pensa che possa essere effettuato prima della finale di Champions, per caricare l'ambiente.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti