IL RETROSCENA

Juve-Dybala, al lavoro per il rinnovo

I bianconeri e l'argentino trattano il prolungamento del contratto fino al 2025. La Joya chiede 10 milioni a stagione

  • A
  • A
  • A

Da esubero da vendere a gioiello da trattenere a tutti i costi il passo è stato brevissimo. La Juve e Paulo Dybala, sei mesi dopo, si ritrovano attorno allo stesso tavolo per parlare di rinnovo. Non di eventuale cessione, come sembrava quasi inevitabile sette mesi fa, ma del prolungamento dell'attuale contratto, in scadenza nel 2022, fino al 2025. Con tanto di importante aumento di ingaggio. Lo scrive Tuttosport, rivelando i retroscena di una trattativa che si giocherà, come sempre, attorno allo stipendio. Dybala chiede 10 milioni, il club lo vuole trattenere a tutti i costi ed è disposto a parlarne. Se ne è parlato e se ne parlerà ancora perché alla resa dei conti entrambi vogliono continuare insieme. Dopo una stagione così così e una cessione che sembrava scontata ma scontata non è stata affatto.

Anche perché Dybala, e non è per nulla un dettaglio, con Maurizio Sarri è rinato. Se c'è un giocatore nella rosa della Juve che ha beneficiato dell'arrivo - e del gioco - dell'ex Napoli e Chelsea è stato proprio l'argentino. E non importa se ha dovuto spesso condividere lo stesso spazio con Higuain. Quel che conta è questo cambio di rotta repentino, lungo sette mesi appena, che ha fatto nuovamente lievitare le azioni della Joya. Che adesso sì, è tornata ad essere un valore aggiunto di questa Juve perennemente in corsa per il trono di regina d'Europa. 

E allora va da sè che questa volta gli interessi di giocatore e club si incrocino e si sovrappongano. Da una parte c'è la Juve che non vuole rischiare di dover trattare, tra un anno, con un giocatore che andrebbe verso la scadenza del contratto. Dall'altra Dybala, che continua a voler scommettere su di sè all'interno della Juve e al fianco di Ronaldo. E magari proprio dentro l'eredità che il portoghese, prima o dopo, potrebbe proprio lasciare a lui. In mezzo c'è un affare che farebbe bene a tutti, una trattativa che entrerà nel vivo - senza ansie - nei prossimi mesi e che che garantirà all'argentino un contratto da top assoluto del panorama mondiale. La partita è appena cominciata ma anche qui, questa è la sensazione, Dybala e la Juve giocano nello stesso campo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments