Solskjaer e lo United fanno muro su Pogba e Lukaku: "Non abbiamo bisogno di vendere"

Il tecnico dei Red Devils sui due obiettivi di Juventus e Inter: "Troppe chiacchiere e speculazioni"

  • A
  • A
  • A

Nessuna offerta, ufficiale per lo meno. Per il momento, aggiungiamo noi. Lette così le dichiarazioni su Pogba e Lukaku di Ole Gunnar Solskjaer, allenatore del Manchester United, rispondono a verità. Verità però parziale, se non altro perché quelle stesse parole provano a nascondere un altro dato di fatto, vale a dire la volontà più o meno dichiarata dei due giocatori di cambiare maglia. E, si sa, sulle loro tracce ci sono Juve (per Pogba anche il Real Madrid) e Inter. Tanto interessate che, per quanto riguarda ad esempio i nerazzurri e l'attaccante belga, si parla di un blitz pronto degli uomini mercato per accelerare la chiusura dell'affare.

Ma tant'è, ad oggi vanno comunque registrate le parole di Solskjaer dal ritiro australiano dello United: "Ci sono state un sacco di chiacchiere e speculazioni su molti dei nostri giocatori, sia in entrata che in uscita. Ma, per quanto ne so, fino ad ora non abbiamo ricevuto nessuna offerta, né per Paul (Pogba, ndr), né per altri. Lui, come la maggior parte dei nostri giocatori ha un contratto lontano dalla scadenza. E noi siamo il Manchester United. Non abbiamo bisogno di vendere".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments