L'INDISCREZIONE

Inter, Pjanic è un obiettivo per il centrocampo

Secondo Repubblica i nerazzurri vogliono riportare il bosniaco in Italia, ma solo a determinate condizioni economiche

  • A
  • A
  • A

L'Inter ha messo gli occhi su Miralem Pjanic. Secondo la Repubblica il club nerazzurro è in piena corsa per riportare il bosniaco in Italia, ma l'affare può concretizzarsi solamente a determinate condizioni: la prima è che si liberi dai blaugrana a parametro zero, la seconda è che sia disposto a ridursi lo stipendio dai 6,5 milioni a stagione che percepisce attualmente a 5,5. Quel che è certo è che Pjanic è ormai fuori dai progetti di Koeman e che il Barça risparmierebbe volentieri sul suo ingaggio, anche nell'ottica del rinnovo di Lionel Messi.

Getty Images

Inzaghi lo accoglierebbe a braccia aperte, anche perché, al momento, il futuro di Marcelo Brozovic è abbastanza incerto. Il croato ha infatti il contratto in scadenza nel 2022 e nei suoi confronti c'è un certo interesse da parte delle squadre di Premier League (Manchester United e Tottenham su tutte). I nerazzurri stanno dunque fiutando l'affare: in caso di cessione di Brozovic potrebbero fare cassa e allo stesso tempo assicurarsi a costo zero un regista di esperienza e qualità come Pjanic, su cui comunque è sempre vigile anche la Juve di Allegri, che resta un suo grande estimatore.

Nei giorni scorsi dalla Spagna era rimbalzata l'indiscrezione che a Pjanic fosse stata offerta la "carta de libertad", ovvero la possibilità di lasciare la Catalogna e accasarsi altrove senza alcun costo per il suo cartellino. Va comunque sottolineato che per il Barcellona quest'ipotesi comporterebbe una pesante minusvalenza, dato che il bosniaco è arrivato in blaugrana l'estate scorsa dalla Juve con una valutazione di oltre 60 milioni di euro, nell'ambito del maxi scambio con Arthur.

Vedi anche Il Barcellona offre la "carta de libertad" a Pjanic: il bosniaco può andarsene gratis Mercato Il Barcellona offre la "carta de libertad" a Pjanic: il bosniaco può andarsene gratis

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments